Follow us on...
Follow us on Twitter Follow us on Facebook Watch us on YouTube
Register

Page 1 of 2 12 LastLast
Results 1 to 10 of 19
  1. #1
    Passante Colpevole's Avatar
    Join Date
    Apr 2010
    Posts
    67
    Feedback Score
    0

    Grippaggio rotax in 12lt - cause e solizioni?

    Buongiorno ragazzi.
    Lo scorso anno ho acquistato un kart motorizzato rotax max senior, il motore nonostante sia piuttosto anzianotto mi ha fatto divertire per le prime tre uscite in pista dove tutto è andato abbastanza bene.

    Purtroppo a causa della rottura del prigioniero sulla valvola di scarico rave 2, la ghigliottina è scesa nel cilindro e toccando sul pistone si è rovinato in prossimità della fascia facendogli perdere compressione.

    Vabbè poco male ho pensato, ne approfitto per revisionare il sopra e partire con zero lt.
    Misura pistone vecchio: 53,97

    Mando il cilindro a lappare (negozio specializzato in kart), misurano l'alesaggio e acquisto da loro il nuovo pistone e gabbia rulli.
    Misura cilindro rilevata da loro: 54,04
    Misura nuovo pistone: 53,97

    Rimonto tutto e vado a girare.
    Giornata piacevole, tutto sembra funzionare bene e consumo 12,5lt di miscela nel corso della giornata.
    Solo all'ultimo turno sento che la valvola di scarico sembra non aprirsi o comunque lo fa di rado e solo ad altissimi giri...
    ormai la giornata è terminata, ricarico tutto e torno a casa soddisfatto.

    In settimana inizio i soliti controlli di routine e con stupore scopro che il nuovo pistone è messo MALISSIMO, molto peggio del vecchio pistone dal litraggio e dall'età sconosciuta.

    Qui potete vedere due foto:
    lato aspirazione


    lato scarico



    Tenete in consdierazione:
    Carburatore pulitissimo (fatta pulizia a ultrasioni) e regolato da manuale, anche un pelo grasso viste le temperature.
    Airbox con filtro a pannello nuovo, quindi escludo corpi estranei aspirati
    Linea di alimentazione benzina con filtri nuovi, sia sul tubo che interno al carb.
    Miscela fatta il giorno stesso con benzina fresca e olio motul (ho sempre usato questo anche con il vecchio pistone).
    Motore scaldato con criterio e comunque dotato di termostato interno originale rotax - nuovo.
    Valvola di scarico con relativa membrana ecc... nuove.

    Oggi per curiosità ho misurato l'alesaggio, nella parte alta del cilindro confermo il 54,04 rilevato anche dal negozio, mentre sulla parte bassa arriva a 54,06.
    Quindi accoppiamento fra i 7 e 9 centesimi.
    Considerate che lo uso per divertirmi, non mi interessano le massime prestazioni ma solo la longevità.

    Non voglio accusare nessuno, ma vorrei capire la causa così da evitare il ripetersi, il mio scopo è solo divertirmi la domenica.

    Secondo voi cosa può aver causato un problema simile?
    grazie

  2. #2
    Passante Colpevole's Avatar
    Join Date
    Apr 2010
    Posts
    67
    Feedback Score
    0
    ah una differenza che ho notato rismontando tutto...

    il vecchio pistone era così:


    il nuovo pistone ha lo spazio fra le "spalle" interne maggiore di 5mm circa.

  3. #3
    Passante Ricky11's Avatar
    Join Date
    Jul 2021
    Posts
    36
    Feedback Score
    0
    Davvero strano… il pistone è un vertex? Comunque non credo che i 5 mm incidano qualcosa
    purtroppo non me ne intendo molto del Rotax max
    da che officina sei andato ?
    Comunque osservando bene che ha fatto solo dal lato scarico sembra una leggera grippata forse per carburazione… hai ingrassato la carburazione per girare in questi periodi o più semplicemente hai anche coperto il cilindro davanti per girare con queste temperature ? Grippare con quel motore dal poco che so è difficile

  4. #4
    Passante Colpevole's Avatar
    Join Date
    Apr 2010
    Posts
    67
    Feedback Score
    0
    Il pistone è un Meteor specifico per rotax max.
    La carburazione è stata fatta "da manuale" rotax (getti, spillo, galleggianti ecc..) scegliendo un getto del massimo da 172 come da tabella rotax in base ad altitudine e temperatura esterna.
    Anche come tacca sullo spillo ero sulla terza dall'alto..
    A me sembrava andare bene di carburazione, sia di candela che cielo pistone che da guidare, forse anche un filo grasso in basso.

    Discorso raffreddamento...
    Il cilindro non si riesce a coprire perché davanti ho pacco lamellare molto alto con davanti carburatore e airbox...
    Ha la sua valvola termostatica in testa, nuova, che in teoria dovrebbe aiutare proprio in questo periodo.
    Prima lo scaldavo un po' sul carrello in paddock, qualche giro piano e poi a tirare, temperatura mai sopra i 60..

  5. #5
    Passante Ricky11's Avatar
    Join Date
    Jul 2021
    Posts
    36
    Feedback Score
    0
    Allora non so davvero cosa altro possa essere stato ! Mi spiace prova appunto a chiedere all’ officina o anche alla Rotax che sapranno sicuro risponderesti credo

  6. #6
    Passante Colpevole's Avatar
    Join Date
    Apr 2010
    Posts
    67
    Feedback Score
    0
    si con l'officina sono in contatto e mi stanno aiutando.. oggi gli mando il motore e vediamo cosa ne pensano.

    un altra cosa a cui ho pensato è relativa al termostato.
    in teoria si apre a 45°C, non vorrei che facendo molto freddo in questo periodo, quando si apre si crea uno sbalzo termico che va a stringere il cilindro "di colpo" andando a grippare sul pistone che invece è caldo e dilatato.
    Anche se mi sembra strano, anche perchè in tutto l'impianto c'è poco più di mezzo litro d'acqua..

  7. #7
    Passante Ricky11's Avatar
    Join Date
    Jul 2021
    Posts
    36
    Feedback Score
    0
    Pensandoci potrebbe pure essere una scarsa lubrificazione , credo impossibile dato che dubito che hai sbagliato la percentuale di olio , oppure non hai rodato perché da quello che so i Rotax max anche al pistone hanno un rodaggio abbastanza lungo.
    Perché in teoria vedendo bene sembra sia venuta via solo la grafite sopra non propio grippato l’alluminio del pistone , Ma il cilindro ha qualcosa ?
    potrebbe anche essere come hai detto però avresti grippato forte suppongo no o un minimo te ne saresti accorto al di là della valvola.

  8. #8
    Passante Colpevole's Avatar
    Join Date
    Apr 2010
    Posts
    67
    Feedback Score
    0
    dopo aver montato il nuovo pistone, questa è stata la prima e unica uscita.
    il primo turno e i primi giri li ho fatti più tranquillo, ma poi durante la giornata ho girato normalmente senza risparmiarmi.
    mi chiedo che tipo di "rodaggio" possa servire visto che è stato solo lappato e cambiato pistone, rimettendolo della stessa misura del precedente.
    prima di andare ho provato a leggere se ci sono prassi da seguire, ma ogniuno ha la sua teoria, ne ho seguita una delle tante.

    la parte grafitata è consumatissima, ma ci sono anche segni un po più profondi che hanno intaccato l'alluminio del pistone.
    il cilindro si è lucidato soprattutto in prossimità delle luci di scarico, la lappatura non si vede più ma non ci sono solchi nella cromatura, credo si possa ripristinare con un altra lappatura.

    ripeto, nell'ultimo turno andava sempre meno... ma davo la colpa semplicemente al fatto che la valvola che non apriva, infatti a metà turno mi sono fermato anche per controllarla ma era ok. alla fine azionandosi sempre meno e sempre a più alti giri ho preferito fermarmi.
    purtroppo durante la giornata non ho mai smontato lo scarico per controllare il pistone, quindi non saprei se è stata una cosa graduale o improvvisa.

  9. #9
    Passante prato-77's Avatar
    Join Date
    Aug 2017
    Location
    Monza
    Posts
    83
    Feedback Score
    0
    ciao, posta delle foto anche del cielo.
    dai segni sembra un problema dovuo a poca lubrificazione.
    misura il pistone se si è deformato.
    controlla le lamelle se ci sono ancora.
    controlla il termostato se funziona. scaldalo sul carrello e vedi se apre, puoi accorgertene semplicemente se il radiatore si scalda progressivamente).
    magari fai attenzione a mescolare bene l'olio quando fai la miscela che con il freddo tende a separarsi o non diventa omogeneo.

  10. #10
    Passante Colpevole's Avatar
    Join Date
    Apr 2010
    Posts
    67
    Feedback Score
    0
    Ok quando me lo restituiscono misuro il pistone, gliel'ho mandato insieme al resto così che possano valutare.

    Le lamelle ho controllato e ci sono ancora, tra l'altro sono nuove appena montate insieme al pistone nuovo.

    Il termostato alla prossima uscita lo tolgo per sicurezza, piuttosto mi regolo con il nastro sul radiatore, ma almeno sono sicuro che l'acqua circola bene.
    Comunque sia durante la giornata in pista tutte le volte che lo scaldavo sul cavalletto mi accertavo che il radiatore diventasse tiepido.

    Ok, cercherò di mescolare ancora meglio la miscela che male non gli fa.

    Qui lo vedi appena tolto il coperchio testa, se vedi qualche residuo d'acqua è quella che mi è gocciolata togliendo il coperchio, il motore non ne consuma.



    Qui dopo aver passato un pezzo di carta per asciugarlo


 

 

Thread Information

Users Browsing this Thread

There are currently 1 users browsing this thread. (0 members and 1 guests)

Similar Threads

  1. grippaggio????
    By dome58765 in forum Come Iniziare
    Replies: 4
    Last Post: 09-12-2012, 09: 29
  2. Grippaggio
    By franky21 in forum Lavorare sui Motori
    Replies: 21
    Last Post: 02-01-2012, 14: 11
  3. Principio di grippaggio
    By mika in forum Lavorare sui Motori
    Replies: 16
    Last Post: 25-11-2011, 18: 36
  4. Grippaggio strano kf2
    By kerule in forum Lavorare sui Motori
    Replies: 41
    Last Post: 24-10-2010, 21: 03
  5. Grippaggio 100cc - Cause?
    By talino8 in forum Lavorare sui Motori
    Replies: 18
    Last Post: 02-04-2010, 08: 37

Tags for this Thread

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •