Follow us on...
Follow us on Twitter Follow us on Facebook Watch us on YouTube
Register

Results 1 to 8 of 8
  1. #1
    Passante GiulioS's Avatar
    Join Date
    Mar 2019
    Posts
    18
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0

    Info Rotax Max 2020

    Ciao a tutti,
    non se se è già stato aperto un thread a riguardo, ma le informazioni che ci sono in giro hanno tutte qualche anno sulle spalle.
    Vi spiego brevemente il motivo di questo thread: ho iniziato con i kart un paio di anni fa, noleggiandoli con i corsi di guida della SGM di Maranello. L'anno scorso ho comperato da loro il mio primo kart, un KZ: il problema è che dopo un anno di utilizzo sono fermo sempre allo stesso punto di partenza. In gran parte delle uscite che ho fatto sono tornato a casa incazz..to, con la voglia di mollare tutto: parlo del saltellamento in curva dovuto al motore.
    Quest'anno, dopo la revisione completa, speravo di tornare in pista e migliorarmi, ma così non è stato. Ci sono andato due volte, piene di insoddisfazione per un mezzo pagato tanto con mille sacrifici. In questo tempo ho provato (sempre con i corsi di guida) anche i monomarcia KF, e credo che la soluzione migliore per ritrovare delle sensazioni positive sia quella di fare un passaggio di categoria.

    In questo senso sto guardando con interesse alla Rotax e per la precisione al Max Evo: leggendo su internet ho capito che è un motore particolarmente affidabile, ma è vero che a livello di manutenzione può arrivare a fare 25 ore di utilizzo in pista prima di cambiare il pistone e 50 per la revisione completa (oppure 125 - 250 tradotto in litri)? Li ho visti girare ad Ala e non mi sembrano affatto male, però vorrei capire veramente da chi ce l'ha e lo usa di che tipo di prodotto stiamo parlando.

    Il mio utilizzo non sarebbe quello da domenicale, ma vorrei impegnarmi per correre e fare delle gare. Con il KZ sono riuscito a stare sulle tre uscite mensili, ma con un motore di più lunga durata potrei fare anche di più. Spero che possiate darmi qualche consiglio in merito, a livello di costi di manutenzione e tutto il resto. E sì lo so, sono un folle a passare da un kart a marce a un monomarcia, ma credo che all'inizio avrei dovuto badare più alle mie sensazioni che alla voglia di avere subito sotto il sedere un kart da 50 cavalli. Stavolta vorrei fare una scelta consapevole, che includa anche il fatto che andrei ad allenarmi per lo più ad Ala. Ringrazio in anticipo chiunque se la senta di darmi dei consigli.

  2. #2
    Senior Member Zambo's Avatar
    Join Date
    Aug 2015
    Posts
    857
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0
    Quote Originally Posted by GiulioS View Post
    Ciao a tutti,
    non se se è già stato aperto un thread a riguardo, ma le informazioni che ci sono in giro hanno tutte qualche anno sulle spalle.
    Vi spiego brevemente il motivo di questo thread: ho iniziato con i kart un paio di anni fa, noleggiandoli con i corsi di guida della SGM di Maranello. L'anno scorso ho comperato da loro il mio primo kart, un KZ: il problema è che dopo un anno di utilizzo sono fermo sempre allo stesso punto di partenza. In gran parte delle uscite che ho fatto sono tornato a casa incazz..to, con la voglia di mollare tutto: parlo del saltellamento in curva dovuto al motore.
    Quest'anno, dopo la revisione completa, speravo di tornare in pista e migliorarmi, ma così non è stato. Ci sono andato due volte, piene di insoddisfazione per un mezzo pagato tanto con mille sacrifici. In questo tempo ho provato (sempre con i corsi di guida) anche i monomarcia KF, e credo che la soluzione migliore per ritrovare delle sensazioni positive sia quella di fare un passaggio di categoria.

    In questo senso sto guardando con interesse alla Rotax e per la precisione al Max Evo: leggendo su internet ho capito che è un motore particolarmente affidabile, ma è vero che a livello di manutenzione può arrivare a fare 25 ore di utilizzo in pista prima di cambiare il pistone e 50 per la revisione completa (oppure 125 - 250 tradotto in litri)? Li ho visti girare ad Ala e non mi sembrano affatto male, però vorrei capire veramente da chi ce l'ha e lo usa di che tipo di prodotto stiamo parlando.

    Il mio utilizzo non sarebbe quello da domenicale, ma vorrei impegnarmi per correre e fare delle gare. Con il KZ sono riuscito a stare sulle tre uscite mensili, ma con un motore di più lunga durata potrei fare anche di più. Spero che possiate darmi qualche consiglio in merito, a livello di costi di manutenzione e tutto il resto. E sì lo so, sono un folle a passare da un kart a marce a un monomarcia, ma credo che all'inizio avrei dovuto badare più alle mie sensazioni che alla voglia di avere subito sotto il sedere un kart da 50 cavalli. Stavolta vorrei fare una scelta consapevole, che includa anche il fatto che andrei ad allenarmi per lo più ad Ala. Ringrazio in anticipo chiunque se la senta di darmi dei consigli.
    Il monomarcia è sicuramente più semplice ma generalmente i problemi di saltellamento per il kz sono dovuti a errori di guida dovuti ad inesperienza e dire che torni a casa arrabbiato perché il kart salta mi sembra esagerato...
    Ci sono alcune modifiche che si possono fare alľ assetto per mitigare il problema ma la cosa fondamentale è guidare nella maniera corretta (non serve essere veloci come piloti del mondiale, è sufficiente guidare puliti).

    Dove giri?
    Che tempi fai?
    In che tempo girano gli altri?
    Che gomme usi?
    Nuove o usate?
    Che assetto hai?

    Se hai preso il kart in SGM hai provato a chiedere consiglio a loro?
    Per chi ha cominciato "da poco" il problema del saltellamento è di solito dovuto al fatto che si va sul gas quando si ha ancora il volante sterzato.. cerca di farci attenzione.. altra cosa le gomme usate aiutano ad avere meno problemi..
    Nel caso il problema sia veramente il motore (carburazione, anche se minsembra molto strano)....
    1- devi aspettare ľ intervento di altri utenti più preparati di me in materia
    2-senti sempre SGM se puoi appoggiarti a loro per una giornata in pista.. potrebbe costare..... boh.... direi 100/200€ (cifre indicative, non saprei dirti di preciso) però forse ti metti a posto una volta per tutte.

    Quando noleggiavi i kart da SGM avevi questi problemi?

    Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Passante GiulioS's Avatar
    Join Date
    Mar 2019
    Posts
    18
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0
    Grazie Zambo per la risposta.
    Sono andato tante volte con loro ma prima di mettere mano al setup mi hanno consigliato di girare con quello standard per imparare. Il punto è che ogni volta mi ritrovo sempre nella stessa situazione. Ho girato a Rioveggio in 39''2 quest'anno, Vega gialle usate (mai provato un treno di nuove in vita mia), mentre ad Ala scorso weekend sono arrivato sul 45''3 sempre con le stesse gomme. L'anno scorso avevo fatto 44''8 con le LeCont. Il punto è che cerco di guidare pulito, ma appena tocco il pedale del gas e punto per poi aprire lui salta. Riapro nel range di giri sbagliato? Aspetto troppo ad aprire il gas? Come assetto so che è tanto carico davanti, perchè in ingresso curva tende a scivolare dietro se forzo troppo. Non credo sia il telaio, è proprio il motore fatto così...
    Gli altri... a Rioveggio girano poco più veloci di me, mentre ad Ala più di un secondo più veloci. Hanno il TM, e non so quanto cambi dal mio perchè non l'ho mai provato.
    Comunque questo problema l'ho sempre avuto anche quando noleggiavo il KZ. Mi sto convincendo che sia lo stile di guida. Con il monomarcia sono molto più a mio agio, oltre che più veloce, e tutte le volte che l'ho usato mi ha dato soddisfazione.
    Boh, non so più che pesci prendere. Attendo anche consigli sul Rotax, non si sa mai.

  4. #4
    Expert Member ronco's Avatar
    Join Date
    Oct 2009
    Posts
    2,641
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    1 (100%)
    se ami la guida pulita e la velocità a centro curva la sceta obbligata il monomarcia. rotax max per primo.

    Quote Originally Posted by GiulioS View Post
    Grazie Zambo per la risposta.
    Sono andato tante volte con loro ma prima di mettere mano al setup mi hanno consigliato di girare con quello standard per imparare. Il punto è che ogni volta mi ritrovo sempre nella stessa situazione. Ho girato a Rioveggio in 39''2 quest'anno, Vega gialle usate (mai provato un treno di nuove in vita mia), mentre ad Ala scorso weekend sono arrivato sul 45''3 sempre con le stesse gomme. L'anno scorso avevo fatto 44''8 con le LeCont. Il punto è che cerco di guidare pulito, ma appena tocco il pedale del gas e punto per poi aprire lui salta. Riapro nel range di giri sbagliato? Aspetto troppo ad aprire il gas? Come assetto so che è tanto carico davanti, perchè in ingresso curva tende a scivolare dietro se forzo troppo. Non credo sia il telaio, è proprio il motore fatto così...
    Gli altri... a Rioveggio girano poco più veloci di me, mentre ad Ala più di un secondo più veloci. Hanno il TM, e non so quanto cambi dal mio perchè non l'ho mai provato.
    Comunque questo problema l'ho sempre avuto anche quando noleggiavo il KZ. Mi sto convincendo che sia lo stile di guida. Con il monomarcia sono molto più a mio agio, oltre che più veloce, e tutte le volte che l'ho usato mi ha dato soddisfazione.
    Boh, non so più che pesci prendere. Attendo anche consigli sul Rotax, non si sa mai.

  5. #5
    Senior Member Zambo's Avatar
    Join Date
    Aug 2015
    Posts
    857
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0
    Quote Originally Posted by GiulioS View Post
    Grazie Zambo per la risposta.
    Sono andato tante volte con loro ma prima di mettere mano al setup mi hanno consigliato di girare con quello standard per imparare. Il punto è che ogni volta mi ritrovo sempre nella stessa situazione. Ho girato a Rioveggio in 39''2 quest'anno, Vega gialle usate (mai provato un treno di nuove in vita mia), mentre ad Ala scorso weekend sono arrivato sul 45''3 sempre con le stesse gomme. L'anno scorso avevo fatto 44''8 con le LeCont. Il punto è che cerco di guidare pulito, ma appena tocco il pedale del gas e punto per poi aprire lui salta. Riapro nel range di giri sbagliato? Aspetto troppo ad aprire il gas? Come assetto so che è tanto carico davanti, perchè in ingresso curva tende a scivolare dietro se forzo troppo. Non credo sia il telaio, è proprio il motore fatto così...
    Gli altri... a Rioveggio girano poco più veloci di me, mentre ad Ala più di un secondo più veloci. Hanno il TM, e non so quanto cambi dal mio perchè non l'ho mai provato.
    Comunque questo problema l'ho sempre avuto anche quando noleggiavo il KZ. Mi sto convincendo che sia lo stile di guida. Con il monomarcia sono molto più a mio agio, oltre che più veloce, e tutte le volte che l'ho usato mi ha dato soddisfazione.
    Boh, non so più che pesci prendere. Attendo anche consigli sul Rotax, non si sa mai.
    Beh direi che i tempi sono buoni.. cioè dal mio punto di vista.. un discreto amatore.. rioveggio non la conosco mentre ala ci giro ogni tanto..
    Allora direi che è tempo di mettere mano alľ assetto a cominciare dal caster.. io proverei a scaricare e vedere come va..
    Poi ci sono molte discussioni sugli assetto qua sul forum.. prova a dare un occhio!!


    Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

  6. #6
    Passante GiulioS's Avatar
    Join Date
    Mar 2019
    Posts
    18
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0
    Come metro di paragone a Rioveggio con il KF ero arrivato sul 40''59, e sì, adoro la guida pulita senza sbavature. Meno emozionante, ma poi regolarmente guardo il cronometro. Non so se è un bene o un male, ho passato e passo ancora del tempo con il simracing, dove anche lì tendo a preferire la guida pulita portando tanta velocità in curva per poi tenere sempre un po' di gas puntato. A volte freno e accelero insieme, cosa che nella realtà so che si può fare con un monomarcia ma non con un KZ. Questo non per sposare completamente la guida di un monomarcia, perchè fino all'anno scorso in qualche modo ero riuscito ad abituarmi al kart a marce. Però ho sempre sentito che la mia guida non era naturale e fluida come volevo. Sigh...

  7. #7
    Passante GiulioS's Avatar
    Join Date
    Mar 2019
    Posts
    18
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0
    Proprio nessuno che può darmi qualche info precisa sul Rotax Max Evo Senior? Intervalli manutenzione, quanto costa più o meno farci una stagione, quanto costa fare il Max Challenge? E anche e soprattutto a chi rivolgersi nel Nord Italia per quando è il momento di rifare il motore.

  8. #8
    Senior Member driver2's Avatar
    Join Date
    Nov 2007
    Location
    VeNeTo
    Posts
    1,286
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    3 (100%)
    quasi sempre il problema sta nella guida, bisogna lasciarlo scorrere in curva, poi dai gas quando sei a ruote dritte.

    tanto per togliere qualsiasi dubbio : che carburazione usi ?

 

 

Thread Information

Users Browsing this Thread

There are currently 1 users browsing this thread. (0 members and 1 guests)

Similar Threads

  1. Gomme triennio 2020-2022
    By Zambo in forum Karting e Amicizia
    Replies: 33
    Last Post: 27-02-2020, 13: 38
  2. 2020 - Nuovo campionato Club ACI Kart
    By Iceman1983 in forum Karting e Amicizia
    Replies: 25
    Last Post: 09-02-2020, 17: 35
  3. Info Rotax.
    By visce5 in forum Rotax Max Challenge By Crg
    Replies: 46
    Last Post: 14-05-2012, 19: 50
  4. info rotax
    By giusva in forum Lavorare sui Motori
    Replies: 11
    Last Post: 19-06-2011, 23: 01
  5. Info rotax
    By michelefalco in forum Karting e Amicizia
    Replies: 6
    Last Post: 15-06-2011, 11: 22

Tags for this Thread

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •