Follow us on...
Follow us on Twitter Follow us on Facebook Watch us on YouTube
Register

Page 4 of 4 FirstFirst ... 234
Results 31 to 32 of 32
  1. #31
    Expert Member repaco66's Avatar
    Join Date
    Oct 2010
    Location
    Fossano (Cuneo)
    Posts
    3,184
    Feedback Score
    1 (100%)
    Caro amico dai multi nick name,
    il post era partito sull'abbandono dell'uso dei Forum Kartistici e poi è deviato su altre riflessioni.

    Va beh, scantono pure io.

    Non sono d'accordo sul tuo pensiero, ovvero che i poveri sono inutili. Credo tu l'abbia espresso male.
    L'umanità a mio avviso non si divide tra ricchi e poveri bensì tra umani e non-umani.

    Gli umani hanno rispetto per se stessi, per gli altri e per l'eco sistema. In base alle loro capacità contribuiscono al mantenimento del sistema e/o al progresso. Perseguono il giusto guadagno e ottengono la giusta ricompensa sia in termini economici, sia in termini di scalata sociale. Poveri e ricchi, con ciascuno il proprio ruolo. Poi possono sbagliare per carità. Ci si può pigliare per il culo, ci stà. Un po' di trasgressione non fa male. Ma il loro obiettivo è essere partecipi attivi ed è giusto che ognuno ottenga un ritorno differenziato in base a capacità, sacrifici e quantità/qualità del lavoro svolto. Non siamo tutti eguali, ma di fondo perseguiamo lo stesso obiettivo, la sopravvivenza del genere umano e della terra. Un pianeta B non esiste.

    I non-umani vivono alle spalle degli altri se non addirittura creano danni sia all'eco sistema sia alle altre persone. Si va dai mantenuti sociali per falsa invalidità a coloro che compiono i delitti più efferati, sino alle guerre per i propri comodi. Essi sono egoisti e perfettamente inutili se non nocivi.

    I poveri non è vero che non contribuiscono al sistema, se per povero si intende solo il portafoglio. Chi guadagna 1.000 euro al mese o anche meno fa lavori che servono anche ai ricchi, senza loro lo champagne sul tavolo non ci arriva e nemmeno le scarpe che portiamo ai piedi. La Peste Nera lo insegnò sui denti ai ricchi, ma troppo tempo è passato e la storia non la legge più nessuno.

    Condividi?
    Il kart è come la nutella, si assaggia un cucchiaino, poi si passa alla confezione da 250gr, 500gr, formato famiglia 1,5 kg e poi formato bar 10kg.

  2. #32
    Administrator KARTCAFE STAFF's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Posts
    7,376
    Feedback Score
    0
    Buongiorno,

    ancora ci stupiamo come, a distanza di anni, ancora si possa rispondere a certe "persone" o "personaggi".

    Non ve ne facciamo una colpa, ma la linfa vitale di chi trolla è proprio quella di andare a stuzzicare i punti deboli delle persone per goderne sulle reazioni.

    Questi elementi si evitano, si lasciano perdere. Come nascono, cosi muoiono. Pensate che se anche postate domande sensate vi possano rispondere? Non gliene frega nulla della discussione, del confronto e del mettersi a disposizione di qualcuno.. sono bulli di tastiera.. Una sorta di feccia.

    Bisogna prenderli cosi come sono, farsi una risata su quanto possa essere contorta la psiche umana e andare avanti..

    Fine.

    P.S. I multiutenti in questione si sono gli stessi (e sempre gli stessi), ma abbiamo sempre bisogno di messaggi per averne conferma. Prendete la vita con più leggerezza che le cose che contano veramente sono ben altre tragazzi!

    Buona giornata a tutti.

 

 

Thread Information

Users Browsing this Thread

There are currently 1 users browsing this thread. (0 members and 1 guests)

Similar Threads

  1. Prima uscita con kart nuovo (prima volta con kart serio)
    By Antonio il lacustre in forum Come Iniziare
    Replies: 10
    Last Post: 08-11-2010, 14: 36
  2. MTL .... chi corre ???
    By Andrea72 in forum Manifestazioni Tempo Libero & Amatoriali
    Replies: 13
    Last Post: 10-03-2008, 15: 53

Tags for this Thread

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •