Follow us on...
Follow us on Twitter Follow us on Facebook Watch us on YouTube
Register

Results 1 to 3 of 3
  1. #1
    Administrator KARTCAFE STAFF's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Posts
    7,376
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0

    News WSK SUPER MASTER SERIES: A Sarno la conclusione della serie Wsk dal 6 al 9 Aprile.

    Click image for larger version. 

Name:	kartcafe_2016f256.jpg 
Views:	156 
Size:	91.5 KB 
ID:	29758
    IL CIRCUITO INTERNAZIONALE NAPOLI DI SARNO (SA) OSPITA LA TAPPA CONCLUSIVA DELLA WSK SUPER MASTER SERIES 2017. DA GIOVEDÌ 6 A DOMENICA 9 APRILE PILOTI E TEAM ISCRITTI NELLE CATEGORIE 60 MINI, OKJ, OK E KZ2 SONO PRONTI ALLA CORSA PER LA VITTORIA.

    LA FASE FINALE IL 9 APRILE IN LIVE STREAMING SU WSK.IT.


    LA WSK SUPER MASTER SERIES ATTENDE I SUOI VINCITORI.
    Il prossimo weekend a Sarno (SA), il Circuito Internazionale Napoli ospiterà l’attesa ultima tappa di stagione della WSK Super Master Series. Dopo l’avvio a fine gennaio a Adria (RO), seguito dagli appuntamenti di Castelletto di Branduzzo (PV) e di Muro Leccese (LE), la Serie internazionale promossa e organizzata da WSK Promotion si conclude in Campania registrando una notevole partecipazione di piloti. E il numero di oltre 260 iscritti a Sarno dimostra quanto sia ambita la vittoria al termine delle quattro prove 2017. L’evento del prossimo weekend, inoltre, precede e lancia la stagione europea CIK-FIA, che inizierà sullo stesso circuito di Sarno giusto 2 settimane dopo. Per non perdere alcuna delle fasi di una lotta che, sui 1547 metri del circuito campano, si annuncia così accesa, il riferimento a copertura dell’intero evento è il sito ufficiale www.wsk.it, che fornisce dati e notizie su ogni fase dell’evento. Il momento clou sarà domenica 9 aprile, con l’appuntamento video del live streaming, a partire dal via delle Prefinali fino allo svolgimento delle premiazioni nel pomeriggio.

    AUMENTA ANCORA LA DOTAZIONE DI PUNTI A SARNO.
    I piloti inizieranno a confrontarsi giovedì 6 aprile nelle prove libere, per proseguire con le prove ufficiali di venerdì 7 e le successive manche di qualifica fino a sabato 8, momento di gara che assegnerà i primi punti del weekend in base al ranking della fase eliminatoria. A rendere la competizione ancora più interessante è il bottino complessivo che sale a 153 punti, grazie al sistema di punteggio incrementale che lascia le classifiche aperte a una larga rosa di competitors.

    I LEADER DI MURO LECCESE SI DIFENDONO A SARNO.
    I leader di classifica sono chiamati a difendersi da una muta di concorrenti agguerriti. In KZ2 l’olandese Bas Lammers (Sodi-TM-Bridgestone) deve difendere la sua leadership dal francese compagno di colori Anthony Abbasse e dal ceco Patrik Hajek (Kosmic-Vortex). Allo stesso modo il britannico Clement Novalak (TonyKart-Vortex-Bridgestone), vincitore della Finale in Puglia in OK, deve controllare il belga Ulysse De Pauw (Kosmic-Parilla) e lo spagnolo David Vidales (TonyKart-Vortex). In OKJ il torinese Andrea Rosso (Tony Kart-Vortex-Vega) resta leader dopo la vittoria in casa del pugliese Leonardo Marseglia (Zanardi-Parilla), che precede a sua volta l’inglese Harry Thompson (FA-Vortex). In 60 Mini comanda comanda il russo Nikita Bedrin (Tony Kart-TM-Vega) sul siciliano Gabriele Minì (Parolin-TM) e sul bolognese Andrea Antonelli (Tony Kart-Vortex).

  2. #2
    Administrator KARTCAFE STAFF's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Posts
    7,376
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0

    News WSK SUPER MASTER SERIES: Puhakka, Basz, O'Sullivan e Minì ottengono le pole a Sarno.

    Click image for larger version. 

Name:	kartcafe_2016f256.jpg 
Views:	165 
Size:	91.5 KB 
ID:	29760
    AL CIRCUITO INTERNAZIONALE NAPOLI DI SARNO (SA) SI APRE LA SFIDA FINALE DELLA WSK SUPER MASTER SERIES CON LA POLE IN PROVA DI PUHAKKA (KOSMIC-VORTEX KZ2), BASZ (KOSMIC-VORTEX OK), O’SULLIVAN (FA KART-VORTEX OKJ) E MINÌ (PAROLIN-TM 60MINI). Sarno (SA)

    DOMENICA 9 APRILE LE GARE IN LIVE STREAMING SU WSK.IT.


    A SARNO L’ATTACCO FINALE ALLE CLASSIFICHE WSK IN DIRETTA STREAMING.
    È incominciato a Sarno (SA) il weekend decisivo per l’assegnazione della vittoria nella WSK Super Master Series, che al suo quarto e conclusivo appuntamento 2017 ha portato al Circuito Internazionale Napoli 251 piloti, in rappresentanza del meglio del karting internazionale. Le categorie KZ2, OK, OK Junior e 60 Mini attendono i rispettivi vincitori, non ancora decisi dall’esito dei tre precedenti appuntamenti: una imprevedibilità di risultati che è frutto dell’elevata qualità dei piloti in gara, provenienti dai 5 Continenti. Tra questi spesso emerge il driver autore del risultato a sorpresa, capace di determinare notevoli movimenti in classifica. È ciò che si attende il pubblico campano presente in pista, che si prepara ad assistere a un weekend dall’elevato calore agonistico, insieme alla platea internazionale del pubblico di Internet. Domenica 9 aprile, infatti, la fase finale sarà visibile dal live streaming diffuso dal sito ufficiale wsk.it.

    IL PROGRAMMA IN VIDEO DELLA SFIDA FINALE.
    Dopo l’apertura odierna, le manche di qualifica copriranno l’intero programma di domani, per concludersi in serata, quando il ranking generale assegnerà i primi punteggi del weekend. Domenica mattina la fase finale avrà inizio alle ore 11:00 con il via delle Prefinali, momento in cui partirà il live streaming di wsk.it.

    PUHAKKA ACCELERA IN KZ2, IL LEADER LAMMERS RESTA IN SCIA.
    La KZ2 parte con l’exploit del finlandese Simo Puakka (Kosmic-Vortex-Bridgestone), che in prova è il più veloce in 56”350, davanti al bresciano Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex) e al leader di classifica, l’olandese Bas Lammers (Sodi-TM). Quest’ultimo tiene il passo e nelle manche coglie un terzo posto, mentre proprio Puhakka vince la prima eliminatoria. La seconda gara odierna va invece al francese Jeremy Iglesias (Formula K-TM), anche lui in corsa per la leadership.

    BASZ IN OK GUIDA L’ATTACCO AL LEADER NOVALAK.
    Il polacco Karol Basz (Kosmic-Vortex-Bridgestone) parte con il piede giusto segnando il miglior tempo in prova in 57”486, davanti al toscano Matteo Nannini (FA Kart-Vortex) e al francese Theo Pourchaire (Kosmic-Vortex). In ombra il leader di classifica, il britannico Clement Novalak (TonyKart-Vortex), che non va oltre il 13. tempo ma recupera nelle prime manche del pomeriggio, concludendo secondo dietro l’inglese Tom Joyner (Zanardi-Parilla). Tra gli outsider in recupero si segnala anche lo spagnolo Pedro Hiltbrand (Tony Kart-Vortex), vincitore dell’altra manche della giornata.

    IN OK JUNIOR BRILLA O’SULLIVAN SUL LEADER ROSSO.
    Nell’intenso programma della OK Junior sorprende tutti il britannico Zak O’Sullivan (FA Kart-Vortex-Vega), migliore in prova in 59”852 davanti al connazionale Christopher Lulham (Tony Kart-Parilla) e al leader di classifica, il torinese Andrea Rosso (Tony Kart-Vortex). Rosso si esalta in serata, aggiudicandosi la vittoria in due manche ma i suoi avversari sono pronti alle battaglie di domani, come Lulham e l’inglese Harry Thompson che vincono una manche a testa.

    MINÌ ALLA RISCOSSA SU BEDRIN IN 60 MINI.
    La sfida alla leadership della 60 Mini è lanciata dal siciliano Gabriele Minì (Parolin-TM-Vega), che con il tempo di 1’07”015 è il migliore nelle prove ufficiali, davanti al bolognese Andrea Antonelli (Tony Kart-Vortex) e all’americano Nikhil Bohra (CRG-TM). Minì e Antonelli sono i principali avversari del leader di classifica, Nikita Bedrin (Tony Kart-TM-Vega), che in prova non ha brillato, concludendo con il 10. tempo. Ma il russo è già in rimonta e conquista il secondo posto nella prima manche odierna dietro Bohra, mentre nell’altra gara prevale Antonelli.

  3. #3
    Administrator KARTCAFE STAFF's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Posts
    7,376
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0

    News WSK SUPER MASTER SERIES: Hajek, Basz, Michelotto e Camara vincono a Sarno.

    Click image for larger version. 

Name:	kartcafe_2016f257.jpg 
Views:	159 
Size:	151.6 KB 
ID:	29762
    VITTORIA AL CIRCUITO INT. NAPOLI DI SARNO (SA), NELLE GARE DEL QUARTO E CONCLUSIVO APPUNTAMENTO, DI HAJEK (KOSMIC-VORTEX KZ2), BASZ (KOSMIC-VORTEX OK), MICHELOTTO (ZANARDI-PARILLA OKJ) E CAMARA (BIRELART-TM 60MINI).

    SPETTACOLARE FINALE ALLA WSK SUPER MASTER SERIES


    VOLATE DA BRIVIDO ALLA WSK DI SARNO.
    Lo spettacolo atteso alla vigilia è arrivato, con le volate per la classifica finale della WSK Super Master Series di karting, alla quarta e conclusiva tappa al Circuito Internazionale Napoli di Sarno (SA).

    A HAJEK LA FINALE KZ2, A LAMMERS LA CLASSIFICA WSK.
    Grandi bagarre nella Finale KZ2, che nelle fasi iniziali ha visto uscire dalla corsa per la vittoria il finlandese Simo Puhakka (Kosmic-Vortex-Bridgestone), fermo dopo pochi giri. La sfida si è ristretta al ceco Patrik Hajek (Kosmic-Vortex) e ai due compagni del team Sodi Kart, il francese Anthony Abbasse e l’olandese Bas Lammers (NL) A prevalere è stato Hajek, mentre a Lammers è bastato il terzo posto dietro Abbasse per restare in testa alla classifica finale della categoria.

    BASZ VINCE IN OK MA IL TRAGUARDO IN CLASSIFICA È DI NOVALAK.
    Lo spagnolo Pedro Hiltbrand (Tony Kart-Vortex-Bridgestone) puntava alla vittoria di prestigio e ci ha provato nella Finale OK, scattando davanti a tutti al via. Dopo qualche giro è però passato al comando il polacco Karol Basz (Kosmic-Vortex), che si è subito allontanato per poi aggiudicarsi la vittoria. La bagarre tra i primi ha premiato il friulano Lorenzo Travisanutto (Zanardi-Parilla), giunto terzo davanti all’inglese Clément Novalak (Tony Kart-Vortex). A quest’ultimo è bastato il quarto posto per aggiudicarsi la classifica finale.

    LA FINALE OKJ PREMIA MICHELOTTO MA ROSSO FA SUA LA CLASSIFICA.
    Un peccato per Christopher Lulham (Tony Kart-Parilla-Vega) e Zak O’Sullivan (FA Kart-Vortex) aver perso l’occasione della vittoria, dopo essere scattati davanti a tutti dalla prima fila. Un contatto dopo 3 giri mette i due britannici fuori gioco e apre la strada al padovano Mattia Michelotto (Zanardi-Parilla), che deve resistere agli attacchi del pilota delle Barbados Zane Maloney (FA Kart-Vortex) per vincere la Finale. Al torinese Andrea Rosso (Tony Kart-Vortex) basta il 5. posto per aggiudicarsi la classifica di categoria.

    CAMARA VINCE LA FINALE 60MINI E IN CLASSIFICA FESTEGGIA MINÌ.
    Bagarre tra più piloti nella Finale 60 Mini, nella quale ha inizialmente sofferto il siciliano Gabriele Minì (Parolin-TM-Vega), scivolato indietro dopo essere stato in testa. La vittoria in finale sembrava ormai nelle mani del russo Nikita Bedrin (Tony Kart-TM) ma proprio Minì, in gran recupero, all’ultimo giro è riuscito a risalire fino al terzo posto. Il siciliano si è aggiudicato in extremis la vittoria in classifica, mentre sul traguardo il brasiliano Rafael Camara (BirelArt-TM) ha prevalso sul barese Francesco Pulito (EvoKart-TM).

 

 

Thread Information

Users Browsing this Thread

There are currently 1 users browsing this thread. (0 members and 1 guests)

Similar Threads

  1. WSK SUPER MASTER SERIES: 250 iscritti ad Adria per l'inizio della nuova serie.
    By KARTCAFE STAFF in forum Gare Internazionali: Cik Fia - WSK Promotion - Aci Csai
    Replies: 4
    Last Post: 15-02-2017, 07: 37
  2. WSK SUPER MASTER SERIES: A Sarno la seconda tappa. Sfida ai leader.
    By KARTCAFE STAFF in forum Gare Internazionali: Cik Fia - WSK Promotion - Aci Csai
    Replies: 2
    Last Post: 21-03-2016, 07: 00
  3. WSK SUPER MASTER SERIES: Ultimo atto a Sarno. Chi sarà Campione?
    By KARTCAFE STAFF in forum Gare Internazionali: Cik Fia - WSK Promotion - Aci Csai
    Replies: 1
    Last Post: 26-04-2015, 22: 23
  4. WSK SUPER MASTER SERIES: A Sarno i migliori piloti del mondo per un evento "super".
    By KARTCAFE STAFF in forum Gare Internazionali: Cik Fia - WSK Promotion - Aci Csai
    Replies: 16
    Last Post: 25-03-2014, 09: 29

Tags for this Thread

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •