Follow us on...
Follow us on Twitter Follow us on Facebook Watch us on YouTube
Register

Results 1 to 6 of 6
  1. #1
    Administrator KARTCAFE STAFF's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Posts
    7,376
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0

    News PARMA KARTING: 45° TROFEO DELLE INDUSTRIE. A fine Ottobre al South Garda Karting.

    Click image for larger version. 

Name:	kartcafe_2016f134.jpg 
Views:	165 
Size:	245.4 KB 
ID:	28777
    A FINE OTTOBRE IL 45° TROFEO DELLE INDUSTRIE

    Dal 28 al 30 Ottobre 2016 la 45ma edizione del Trofeo delle Industrie al South Garda Karting di Lonato (Brescia, Italia), con le categorie 60 Mini, OK Junior, KZ2 e la Prodriver Under.


    Il Trofeo delle Industrie prosegue la sua lunga tradizione e si ripresenta ancora una volta al South Garda Karting di Lonato (Brescia, Italia) per affrontare la 45ma edizione dal 28 al 30 ottobre 2016, iscritta a calendario internazionale CIK-FIA, con l’organizzazione di Parma Motorsport.

    Per l’occasione in gara si affronteranno quattro categorie: la 60 Mini, OK Junior, KZ2 e per la prima volta la 125 Prodriver Under, categoria nazionale riservata ai piloti da 17 a 35 anni.

    Il modulo per l’iscrizione sarà disponibile nel sito www.trofeodelleindustrie.it dal 26 settembre. Sarà accettato un numero massimo di 54 iscrizioni per le categorie 60 Mini, OK Junior e KZ2 (pneumatici Vega), e di 34 per la 125 Prodriver Under (pneumatici MG).

    La più longeva gara di karting torna così alla ribalta anche nel 2016 per segnare un altro tassello importante della sua lunghissima storia iniziata nel 1971, costellata da un ricchissimo palmares con tanti bei nomi del motorsport internazionale.

    Lo scorso anno ad entrare nell’Albo d’Oro della manifestazione sono stati in KZ2 il finlandese Simo Puhakka, su CRG/Maxter/Vega, in KF Junior la giovane e grintosa spagnola Marta Garcia, su FA Kart/Tm/Vega, vincitrice lo scorso anno anche del CIK-FIA Academy Trophy, e nella 60 Mini l’italiano Mattia Michelotto, su Energy/Iame/Vega, vincitore anche del Campionato Italiano 2015.

    Il programma provvisorio prevede per venerdì 28 Ottobre Prove Libere e Verifiche Sportive, sabato 29 Ottobre Prove Libere Ufficiali, Prove Cronometrate e Incontri di Gruppo, domenica 30 Ottobre gare di recupero, Prefinali, Finali. In chiusura di manifestazione la consueta ricca premiazione di tutte le categorie. Nell’ambito della 60 Mini, OK Junior e KZ2 è in palio anche il Trofeo Assoluto Comm. Carlo Fabi.

    Parma, 29.08.16
    Ufficio Stampa
    Parma Motorsport




    THE 45th TROFEO DELLE INDUSTRIE SCHEDULED FOR THE END OF OCTOBER

    The 45th edition of the Trofeo delle Industrie will take place next 28 – 30 October at the South Garda Karting of Lonato (Brescia, Italy). On track categories 60 Mini, OK Junior, KZ2 and Prodriver Under.


    Trofeo delle Industrie continues its long tradition and is going to be back at the South Garda Karting circuit of Lonato (Brescia, Italy) for its 45th edition next 28 – 30 October, in the event that is part of the CIK-FIA calendar. The race will be organized by Parma Motorsport.

    Four categories will get on track for the occasion: namely, 60 Mini, OK Junior, KZ2 will be joined for the first time by 125 Prodriver Under, the national category reserved to drivers from 17 to 35 years of age.

    Entry forms will be available at the website www.trofeodelleindustrie.it starting from the 26th of September. A maximum number of 54 drivers will be accepted for categories 60 Mini, OK Junior and KZ2 (fitting Vega tyres), while 125 Prodriver Under (MG tyres) will have a cap of 34 drivers instead.

    The oldest karting race in the world will also run in 2016 to write another important page in its very long history that started back in 1971. The race features several big names of international motorsport in its hall of fame.

    Last year’s winners of the race were the Finn Simo Puhakka, on CRG/Maxter/Vega in KZ2, the young and strong Spanish Marta Garcia on FA Kart/Tm/Vega claimed the victory in KF Junior, after securing the win of the CIK-FIA Academy Trophy, while the Italian Mattia Michelotto won 60 Mini on Energy/Iame/Vega, after winning the Italian 2015 Championship.

    The provisional racing programme schedules Free practice and Scrutineering for Friday October 28th, while Practice, Qualifying and Heats will follow on Saturday 29th. Second chance races, Prefinals and Finals will complete the programme on Saturday October 30th. The usual rich prize ceremony will close the event. Categories 60 Mini, OK Junior and KZ2 will fight for the Absolute Trophy Comm. Carlo Fabi.

    Parma, 29.08.16
    Press Office
    Parma Motorsport

  2. #2
    Administrator KARTCAFE STAFF's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Posts
    7,376
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0

    News PARMA KARTING: 45° TROFEO DELLE INDUSTRIE. Atteso il pieno d'iscritti a Lonato.

    Click image for larger version. 

Name:	kartcafe_2016f170.jpg 
Views:	129 
Size:	131.6 KB 
ID:	29086
    IL 45° TROFEO DELLE INDUSTRIE DEL 28-30 OTTOBRE VIAGGIA VERSO IL PIENO DI ISCRITTI

    Al South Garda Karting di Lonato dal 28 al 30 ottobre è in programma la 45ma edizione del Trofeo delle Industrie. In gara le categorie KZ2, 60 Mini, OK Junior, Prodriver Under e Prodriver Over. Già 180 i piloti.


    Corre già verso il pieno degli iscritti il Trofeo delle Industrie del 2016 di fine ottobre, che quest’anno al South Garda Karting di Lonato si presenta ben affollato in tutti i reparti nelle categorie KZ2, OK Junior, 60 Mini oltre a Prodriver Under e Over, con l’organizzazione di Parma Motorsport.

    In KZ2 è già stata raggiunta la quota massima, ma anche la 60 Mini è già al limite dei posti disponibili, così come la OK Junior viaggia a vele spianate verso il limite degli spazi a disposizione. Buona anche la partecipazione nella Prodriver, con tutte e due le categorie Under e Over.

    Questa 45ma edizione del Trofeo delle Industrie si annuncia già quindi con tutte le credenziali per un bel successo, avvalorato anche dalla presenza di diverse case ufficiali e da molti team di primo piano, fra i quali si distingue Ward Racing con il maggior numero di piloti iscritti, ben 18. Numerosi anche i paesi rappresentati, con piloti provenienti da tutta Europa e anche dall’Australia, Brasile, Cina, Indonesia, Singapore e Sud Africa. Il paese con il maggior numero di piloti, oltre l’Italia, è la Russia con ben 22 piloti.

    Insomma lo spettacolo è garantito, dai numeri (già 180 piloti) ma anche dalla qualità dei piloti. In KZ2 spicca la presenza del neo campione europeo Fabian Federer, su CRG-Modena con il team SRP Racing, così come quella del veterano Alessandro Piccini, su Tony Kart-Vortex, al rientro nelle competizioni di livello e fra i protagonisti storici del Trofeo delle Industrie per aver già vinto l’assoluto di questa competizione per tre anni di seguito nel 1992, 1993 e 1994. Fra i pretendenti alla vittoria si presenta anche la forte coppia di Maranello Kart, Tommaso Mosca e Massimo Dante, oltre al tris di CKR composto da Enrico Bernardotto, Alessandro Pelizzari e Lorenzo Giannoni. Puntano al successo anche il velocissimo Giacomo Pollini su CRG-Maxter, l’ex campione europeo Andrea Dalè su CRG-Tm, Alessandro Giulietti su TB Kart-Tm, così come Mirko Torsellini al rientro con CRG e in preparazione della stagione 2017. Ottime chance sono riposte anche in Cristopher Zani con DR e nello spagnolo Gerard Cebrian Ariza con CRG. Torna in gara anche il campione italiano 2015 Riccardo Longhi, al via con Emilia Kart su BirelArt-Tm.

    Molto interessante anche l’entry list della OK Junior, a partire dal neo campione italiano Marzio Moretti su Tony Kart-Vortex della Baby Race e del suo compagno di squadra il russo Bogdan Fetisov. Da seguire anche la coppia di Morsicani Racing con i suoi due piloti Leonardo Bizzotto e l’indonesiano Moar Maest Urbeltz su CRG-Tm, e i giovani della CRG capitanati da Mattia Michelotto campione italiano 2015 nella 60 Mini e Matteo Nannini, nipote dell’ex F1 Alessandro Nannini. Fra i giovani più competitivi anche il russo Ivan Shvetsov di Ward Racing, l’inglese Teddy Wilson con Energy, il tedesco Marius Zug con RL Competition, Alessandro Giardelli con Lario Motorsport.

    Bei numeri anche nella 60 Mini, con molti giovanissimi piloti che in questa stagione hanno già fatto vedere ottime cose, come la ragazza olandese Maya Wueg, vincitrice della recente WSK Final Cup, Leonardo Caglioni, secondo nel Campionato Italiano 2016, i piloti di Gamoto Racing Alfio Spina, lo spagnolo Jose’ Gomez, e in forte crescita anche il cinese Cenyu Han, così come Pietro Delli Guanti con Birel Art, Federico Cecchi con Revolution Motorsport, il russo Nikita Bedrin in evidenza nella WSK insieme all’altro prim’attore del Campionato Italiano Luca Bosco di Baby Race.

    Fra gli iscritti nella Prodriver Under sarà presente anche Luca Bombardelli con Maranello, recente vincitore del Trofeo d’Autunno a Lonato, e nella Prodriver Over Andrea Tonoli su CRG Campione Italiano del 2015.


    Il programma del 45° Trofeo delle Industrie.

    Venerdì 28 ottobre: dalle ore 8:00 prove libere.

    Sabato 29 ottobre: ore 8:00 prove libere ufficiali; ore 9:40 prove ufficiali di qualificazione; ore 12:40 manches.

    Domenica 30 ottobre: ore 10:30 repechage; ore 11:30 Prefinali; ore 14:00 Finali.

    In chiusura di manifestazione la consueta ricca premiazione di tutte le categorie. Nell’ambito della 60 Mini, OK Junior e KZ2 è in palio anche il Trofeo Assoluto Comm. Carlo Fabi.

    Parma, 19.10.2016
    Ufficio Stampa
    Parma Motorsport




    THE 45th TROFEO DELLE INDUSTRIE OF NEXT 28-30 OCTOBER HEADING TO A FULL GRID

    The 45th edition of the Trofeo delle Industrie is scheduled for next 28-30 October at the South Garda Karting circuit of Lonato. Categories KZ2, 60 Mini, OK Junior, Prodriver Under and Prodriver Over on track. A total of 180 drivers already entered.


    Edition 2016 of the Trofeo delle Industrie – race scheduled for the end of October and organized by Parma Karting, will have a lot of drivers on track at South Garda Karting of Lonato in categories KZ2, OK Junior, 60 Mini, Prodriver Under and Over.

    The entry cap has already been reached in KZ2, but also 60 Mini is at its full capacity, and OK Junior is getting there too. Good presence also in the two Prodriver categories Under and Over.

    The 45th edition of the Trofeo delle Industrie announces to be a good success with the presence of several works teams and top class squads, among which Ward Racing is standing out with the highest number of drivers fielded: 18. A lot of different countries will be represented in this event, with drivers coming from the whole Europe but also from Australia, Brazil, China, Indonesia, Singapore and South Africa. Besides Italy, the most represented country is Russia with 22 drivers joining this event.

    The spectacle is granted both in terms of quantity (180 drivers already entered the race) and quality of drivers. The new European Champion Fabian Federer will be at the start of KZ2 on CRG-Modena run by team SRP Racing, the veteran Alessandro Piccini, on Tony Kart-Vortex, will be at his comeback among the historic protagonists of the Trofeo delle Industrie after winning the trophy three times in a row back in 1992, 1993 and 1994. The strong pairing of Maranello Kart made by Tommaso Mosca and Massimo Dante will be among the title contenders too, as CKR’s trio made by Enrico Bernardotto, Alessandro Pelizzari and Lorenzo Giannoni. The very fast Giacomo Pollini on CRG-Maxter, former European Champion Andrea Dalè on CRG-Tm, Alessandro Giulietti on TB Kart-Tm and Mirko Torsellini, at his comeback with CRG also to prepare season 2017, will also give their best to secure the victory. Cristopher Zani on DR and the Spanish driver Gerard Cebrian Ariza on CRG will also have good chances to aim at the big target. Italian 2015 Champion Riccardo Longhi will make it to the start with Emilia Kart on BirelArt-Tm.

    OK Junior’s entry list is also very interesting and comprises the new Italian Champion Marzio Moretti on Tony Kart-Vortex run by Baby Race and his team mate from Russia Bogdan Fetisov. Morsicani Racing will play its chances with the pairing made by Leonardo Bizzotto and the Indonesian Moar Maest Urbeltz on CRG-Tm, as will do CRG with its youngsters led by 60 Mini 2015 Italian Champion Mattia Michelotto and the nephew of former F1 driver Alessandro Nannini Matteo Nannini. Among the most competitive young drivers, the Russian Ivan Shvetsov of Ward Racing, the British Teddy Wilson of Energy, the German Marius Zug of RL Competition and Alessandro Giardelli of Lario Motorsport.

    Category 60 Mini also features good figures. A lot of young drivers have shown great things so far in this season, as the Dutch girl Maya Wueg, who recently won the WSK Final Cup, Leonardo Caglioni, who was second in the Italian 2016 Championship and then Gamoto Racing’s Alfio Spina and the Spanish Jose’ Gomez. The Chinese Cenyu Han showed a great growth as did Pietro Delli Guanti of Birel Art, Federico Cecchi of Revolution Motorsport, the Russian Nikita Bedrin who came to the fore in WSK alongside the strong interpreter of the Italian Championship Luca Bosco of Baby Race.

    Among the drivers entered in Prodriver Under, Luca Bombardelli has recently won the Autumn Trophy of Lonato on Maranello, while 2015 Italian Champion Andrea Tonoli will partake in Prodriver Over on CRG.

    The programme of the 45th Trofeo delle Industrie.

    Friday 28 October: free practice from local 8:00.

    Saturday 29 October: official practice from 8:00; qualifying from 9:40; heats from 12:40.

    Sunday 30 October: second chance races from 10:30; Prefinals from 11:30; Finals from 14:00.

    The rich prize ceremony will close the event. The Absolute Trophy Comm. Carlo Fabi will also be awarded to 60 Mini, OK Junior and KZ2.

    Parma, 19.10.2016
    Press Office
    Parma Motorsport

  3. #3
    Administrator KARTCAFE STAFF's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Posts
    7,376
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0

    News PARMA KARTING: 45° TROFEO DELLE INDUSTRIE. Record di iscritti per la 45^ edizione

    Click image for larger version. 

Name:	kartcafe_2016f178.jpg 
Views:	111 
Size:	75.0 KB 
ID:	29129
    E’ RECORD DI ISCRITTI PER IL 45° TROFEO DELLE INDUSTRIE A LONATO

    Sono 206 gli iscritti al South Garda Karting di Lonato per il Trofeo delle Industrie del 28-30 ottobre con le categorie KZ2, 60 Mini, OK Junior, Prodriver Under e Over. TV Live Streaming domenica 30 ottobre.


    Questo fine settimana il Trofeo delle Industrie, organizzato da Parma Motorsport, si presenta al South Garda Karting di Lonato con un primo eccellente record, quello dei piloti iscritti, che ha già superato quota 200, ovvero il numero più alto che questa manifestazione abbia mai avuto negli ultimi 10 anni.

    A pochi giorni dall’evento del 28-30 ottobre, sono infatti ben 206 gli iscritti, con un’ottima partecipazione in KZ2, che ha dovuto essere ampliata rispetto a quanto definito in precedenza raggiungendo le 64 adesioni, quindi la 60 Mini con il pieno di 72 piloti, la OK Junior con 52 piloti, la Prodriver attualmente con 18 piloti fra Under e Over.

    I Paesi rappresentati sono saliti a quota 27. L’Italia comprende la fetta maggiore, circa il 50% con 104 piloti, ma anche altri paesi si distinguono per una buona presenza, come la Russia con 22 piloti, la Danimarca con 12, la Svezia con 8, la Germania e la Svizzera con 6, l’Austria e l’Estonia con 5. Ma è notevole anche la rappresentanza dei paesi extra europei, con piloti provenienti anche dall’Australia, Brasile, Barbados, Cina, Canada, Singapore, Sud Africa. Il team più numeroso è quello della squadra svedese Ward Racing con 18 piloti. Presenti anche case ufficiali come CRG, Maranello Kart, Birel Art, Energy, Evokart, DR, TB Kart, CKR, Parolin, VRK, e i maggiori team come Baby Kart, Gamoto, Formula K, Revolution, Lario, Giugliano, RL Competition, Ricky Flynn, Morsicani, Emilia Kart, Renda e tanti altri ancora.

    Fra le ultime adesioni in KZ2 è da sottolineare la presenza del giovane olandese Max Tubben con CRG Holland, vincitore del recente Campionato Tedesco DKM di KZ2 Cup, e il velocissimo parmense Lorenzo Lapina su Italcorse-Modena, oltre al due volte campione europeo Fabian Federer su CRG-Modena, il pluricampione Alessandro Piccini su Tony Kart-Vortex, e il team VRK con il bresciano Luciano Medeghini e il siciliano Salvatore Gentile.

    Al gran completo la 60 Mini, fra i tanti campioncini sono da seguire anche i maggiori rivali della recente Rok Cup International Final, ovvero Federico Cecchi, Pietro Delli Guanti e il russo Kirill Smal. Nella 60 Mini è iscritto anche, Yannick Federer con Maranello, fratello minore di Fabian Federer, e Lorenzo Patrese su Birel Art, figlio dell’ex pilota F1 Riccardo Patrese.

    Nella OK Junior, fra i molti giovani in lizza per la vittoria, si è aggregato anche Giuseppe Fusco con Evokart. L’elenco iscritti del 45° Trofeo delle Industrie è completato dai piloti della Prodriver Under e Over, con diversi specialisti delle due categorie che a Lonato hanno sempre dato spettacolo.

    Domenica 30 ottobre TV Live Streaming su MailScanner ha rilevato un possibile tentativo di frode proveniente da "www.trofeo" www.trofeodelleindustrie.it e www.southgardakarting.it

    Il programma del 45° Trofeo delle Industrie.

    Venerdì 28 ottobre: dalle ore 8:00 prove libere. Verifiche Sportive dalle ore 11:30. Briefing dalle ore 16:40.

    Sabato 29 ottobre: ore 8:00 prove libere ufficiali; ore 9:45 prove ufficiali di qualificazione; ore 12:20 manches di qualificazione.

    Domenica 30 ottobre: ore 10:30 gare di repechage; ore 11:30 Prefinali; ore 14:00 Finale 60 Mini, ore 14:30 Finale OK Junior, ore 15:00 Finale Prodriver; ore 15:30 Finale KZ2.

    In chiusura di manifestazione la consueta ricca premiazione di tutte le categorie. Nell’ambito della 60 Mini, OK Junior e KZ2 è in palio anche il Trofeo Assoluto Comm. Carlo Fabi.

    Live Timing e Live Streaming su MailScanner ha rilevato un possibile tentativo di frode proveniente da "www.trofeo" www.trofeodelleindustrie.it e www.southgardakarting.it


    Parma, 25.10.2016
    Ufficio Stampa
    Parma Motorsport

    Nelle foto: 1) KZ2 South Garda Karting; 2) Lorenzo Lapina, KZ2. Ph. FM Press.





    RECORD NUMBERS FOR ENTRY LIST OF THE 45th TROFEO DELLE INDUSTRIE IN LONATO

    A total of 206 drivers entered the Trofeo delle Industrie, race to be held at the South Garda Karting circuit of Lonato next 28-30 October with categories KZ2, 60 Mini, OK Junior, Prodriver Under and Over on track. Live Streaming service on Sunday October 30th.


    The Trofeo delle Industrie, race organized by Parma Motorsport, will get underway this coming weekend at the South Garda Karting circuit of Lonato after setting another excellent record: entered drivers already broke the 200 mark, that is the biggest entry list of this event for the past 10 years.

    A few days are left ahead of the event scheduled for 28-30 October and 206 drivers have already entered the race. The great presence in KZ2 reached level 64, requiring a re-definition of the cap, 60 Mini will welcome 72 drivers on track, OK Junior 52 and finally Prodriver currently has 18 drivers split between Under and Over.

    A total of 27 countries will be represented in this spectacular event. The most represented country is Italy, with 50% of the drivers (104), but several other countries also feature good numbers, as Russia that gave birth to 22 entered drivers, Denmark to 12, Sweden to 8, Germany and Switzerland to 6, Austria and Estonia to 5. Non-European countries will also be represented, as some drivers come from Australia, Brazil, Barbados, China, Canada, Singapore and South Africa. The most numerous team is the Swedish Ward Racing that will field 18 drivers. Works teams of the likes of CRG, Maranello Kart, Birel Art, Energy, Evokart, DR, TB Kart, CKR, Parolin, VRK will also be present, as the main teams like Baby Kart, Gamoto, Formula K, Revolution, Lario, Giugliano, RL Competition, Ricky Flynn, Morsicani, Emilia Kart, Renda and several others.

    Among the latest entries, KZ2 will have the presence of the young Dutch driver of CRG Holland Max Tubben, who recently won the German DKM Championship in KZ2 Cup, the very quick Lorenzo Lapina on Italcorse-Modena, the two times European Champion Fabian Federer on CRG-Modena, the several times Champion Alessandro Piccini on Tony Kart-Vortex, while team VRK will field Luciano Medeghini and Salvatore Gentile.

    Category 60 Mini will be packed with several young champions, including the main contenders of the recent Rok Cup International Final, such as Federico Cecchi, Pietro Delli Guanti and the Russian Kirill Smal. Yannick Federer – Fabian Federer’s younger brother, has also entered 60 Mini on Maranello, as did Former F1 driver Riccardo Patrese’s son Lorenzo Patrese on Birel Art.

    Giuseppe Fusco has joined the pack of young drivers challenging each other in OK Junior with Evokart. The entry list of the 45th Trofeo delle Industrie si completed by Prodriver Under and Over drivers, with several specialists of the two categories that have always produced spectacular races in Lonato.

    Live Streaming feeds will be available on Sunday October 30th at MailScanner ha rilevato un possibile tentativo di frode proveniente da "www.trofeo" www.trofeodelleindustrie.it and www.southgardakarting.it

    The programme of the 45th Trofeo delle Industrie (local time):

    Friday 28 October: free practice from 8:00. Sporting scrutineering from 11:30. Drivers briefing from 16:40.

    Saturday 29 October: official free practice from 8:00; qualifying from 9:45; heats from 12:20.

    Sunday 30 October: second chance races from 10:30; Prefinals from 11:30; 60 Mini Final at 14:00, Final OK Junior at 14:30, Prodriver Final at 15:00, KZ2 Final at 15:30.

    The usual rich prize ceremony for all categories will close the event. 60 Mini, OK Junior and KZ2 will also fight for the Comm. Carlo Fabi Trophy.

    Live Timing and Live Streaming feeds will be available at MailScanner ha rilevato un possibile tentativo di frode proveniente da "www.trofeo" www.trofeodelleindustrie.it and www.southgardakarting.it

    Parma, 25.10.2016
    Parma Motorsport
    Press Office

    In the pictures: 1) Start of the KZ2 in South Garda Karting; 2) Lorenzo Lapina, KZ2. Ph. FM Press.

  4. #4
    Administrator KARTCAFE STAFF's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Posts
    7,376
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0

    News PARMA KARTING: 45° TROFEO DELLE INDUSTRIE. Spettacolare affluenza di piloti a Lonato.

    Click image for larger version. 

Name:	kartcafe_2016f180.jpg 
Views:	99 
Size:	98.8 KB 
ID:	29137
    GRANDE PARTECIPAZIONE A LONATO PER IL 45° TROFEO DELLE INDUSTRIE

    Spettacolare affluenza di piloti al South Garda Karting di Lonato per la 45ma edizione del Trofeo delle Industrie, la gara veterana del karting organizzata da Parma Motorsport. TV Live Streaming domenica 30 ottobre.


    Con l’organizzazione di Parma Motorsport, al circuito South Garda Karting di Lonato è iniziato il 45° Trofeo delle Industrie, pronto a festeggiare un altro primato nella sua lunghissima storia iniziata nel 1971, e anche a stupire con un parterre di piloti di prim’ordine e il suo nuovo record di presenze con ben 214 piloti.

    Al via dell’evento inserito nel calendario internazionale CIK-FIA, sono quattro le categorie in pista, con una grande affluenza anche nella categoria regina, la KZ2, che fra l’altro presenta un bel numero di protagonisti fra i 68 piloti iscritti. Categoria piena anche per quanto riguarda la 60 Mini, con 72 piloti, e la OK Junior con 52 iscritti, oltre alla Prodriver con 22 piloti fra Under e Over.

    Paddock pieno quindi a Lonato e anche molto animato, dove già si respira una gran voglia di emergere per conquistare un posto di prestigio nel più ricco albo d’oro del karting che appartiene a questa manifestazione. Presenti anche molte case ufficiali e i team più qualificati, con piloti provenienti da ben 27 paesi.

    KZ2. Intanto venerdì 28 ottobre si sono svolte diverse serie di sessioni di prove libere in vista delle prove ufficiali e le manches di qualificazione di sabato. E i primi riscontri cronometrici offrono già un bel confronto di prim’ordine. In KZ2 la “zampata” finale nella giornata di prove è stata quella di Enrico Bernardotto (CKR-Tm), già vincitore del recente Trofeo d’Autunno di Lonato, unico a scendere sotto il muro di 46” con il tempo di 45.973 proprio nell’ultimo turno di prove. Fra i più veloci si sono fatti vedere anche i due alfieri di Maranello Kart Tommaso Mosca (più veloce in due turni) e Massimo Dante, oltre al campione europeo Fabian Federer su CRG-Modena, il giovane olandese Max Tubben su CRG-Tm, Giuseppe Palomba su Croc-Modena, Lorenzo Giannoni su CKR-Tm. In evidenza anche Mirko Torsellini al rientro con la squadra ufficiale CRG.

    OK JUNIOR. Nella OK Junior il più veloce è stato il neo campione italiano Marzio Moretti su Tony Kart-Vortex del team Baby Race in ben due sessioni di prove, con il miglior tempo in 48.046, seguito dal danese Larsen Gerner su FA-Vortex in 48.116 di AF Competition.

    60 MINI. Nell’affollata e combattuta 60 Mini, il miglior crono assoluto l’ha ottenuto Alfio Spina su CRG-Tm del Team Gamoto in 54.605, più veloce in tre sessioni, ma in evidenza si sono posti anche Andrea Kimi Antonelli su Energy-Tm del Team Giugliano, migliore in altre quattro sessioni, il russo Nikita Bedrin su Tony Kart-Tm di Baby Race migliore in altre tre sessioni, quindi Leonardo Caglioni su Evokart-Tm e il sudafricano Saood Variawa su Kosmic-Tm di Ward Racing.

    Nella Prodriver Under il duello di vertice è fra Nicolò Zin su CKR-Tm più veloce in due turni con il miglior tempo in 47.434, e Luca Bombardelli su Maranello-Tm migliore nelle altre due sessioni. Nella Prodriver Over è il campione italiano 2015 Andrea Tonoli su CRG-Tm ad aver realizzato il miglior tempo in 47.534.

    Domenica 30 ottobre TV Live Streaming su MailScanner ha rilevato un possibile tentativo di frode proveniente da "www.trofeo" www.trofeodelleindustrie.it e www.southgardakarting.it

    Il programma del 45° Trofeo delle Industrie.

    Sabato 29 ottobre: ore 8:00 prove libere ufficiali; ore 9:45 prove ufficiali di qualificazione; ore 12:20 manches di qualificazione.

    Domenica 30 ottobre: ore 10:30 gare di repechage; ore 11:30 Prefinali; ore 14:00 Finale 60 Mini, ore 14:30 Finale OK Junior, ore 15:00 Finale Prodriver; ore 15:30 Finale KZ2.

    Live Timing su MailScanner ha rilevato un possibile tentativo di frode proveniente da "www.trofeo" www.trofeodelleindustrie.it e www.southgardakarting.it

    Parma, 28.10.2016

    Ufficio Stampa
    Parma Motorsport


    Nella foto: a destra Enrico Bernardotto, miglior tempo nelle prove libere della KZ2 del 45. Trofeo delle Industrie. Ph. FM Press.

  5. #5
    Administrator KARTCAFE STAFF's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Posts
    7,376
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0

    News PARMA KARTING: 45° TROFEO INDUSTRIE. Trofeo bellissimo ed incerto. Oggi le finali.

    Click image for larger version. 

Name:	kartcafe_2016f181.jpg 
Views:	106 
Size:	76.9 KB 
ID:	29139
    A LONATO UN “TROFEO DELLE INDUSTRIE” MAI COSI’ BELLO E INCERTO

    Tanti piloti pronti a giocarsi la vittoria finale nelle 4 categorie dell’evento, KZ2, OK Junior, 60 Mini e Prodriver. Domenica 30 ottobre prefinali e finali in Live Streaming.


    Complice un parterre eccezionale di piloti, il rinnovato impianto del South Garda Karting che amplifica lo spettacolo, il tempo splendido e l’efficiente organizzazione curata in questa occasione da Parma Motorsport, la 45ma edizione del Trofeo delle Industrie di questo weekend ha superato tutte le più rosee aspettative della vigilia, a partire dal numero dei piloti presenti, ben 214!

    KZ2. In KZ2, nella categoria “regina”, una serie di belle battaglie nelle manches di sabato hanno già “infiammato” questa edizione, dopo il duello per la pole position nelle prove ufficiali vinto dal portacolori di Maranello Kart Tommaso Mosca con 31 millesimi di secondo di vantaggio dopo un testa a testa con Enrico Bernardotto su CKR-Tm. A salire in cattedra nelle manches sono stati in diversi, oltre a Mosca, con due vittorie e migliore in classifica nelle manches, si è messo in bella evidenza anche il sorprendente Riccardo Longhi su BirelArt, terzo temo in prova e autore anche questi di due successi, quindi Bernardotto con un successo, e anche il compagno di colori di quest’ultimo, l’altro pilota di CKR, Alessandro Pelizzari con una vittoria. Ma belle prestazioni sono state fatte segnare anche da Mirko Torsellini al rientro con CRG, dal campione europeo Fabian Federer su CRG-Modena e dall’ex campione europeo Andrea Dalè su CRG-Tm, dall’altro portacolori di Maranello Kart Massimo Dante in recupero dopo una sessione di prove non proprio brillante. Insomma un bella quantità di piloti tutti in lizza per la vittoria finale.

    OK JUNIOR. Nella OK Junior è stato il russo Pavel Bulantsev su Tony Kart-Vortex di Ward Racing a realizzare il miglior tempo in prova e a riuscire a imporsi in una manche, la terza della giornata, ottenendo anche la prima posizione dopo le manches. Nella prima manche è stato invece Alessandro Giardelli sempre su Tony Kart-Vortex, ma del team Lario Motorsport, a vincere la gara di qualificazione, davanti allo stesso Bulantsev, e a piazzarsi secondo dopo le manches. Terzo in graduatoria l’inglese Teddy Wilson (Energy-Tm). Nella seconda manche il successo lo ha ottenuto un altro pilota di Ward Racing, lo svedese Hampus Eriksson. Fra i piloti italiani, veloci si sono rivelati Andrea Rosso su BirelArt (ma ritirato in una manche), Danny Carenini su Tony Kart-Vortex, Christian Cobellini su BirelArt, Mattia Michelotto su CRG-Parilla, Marzio Moretti su Tony Kart-Vortex.

    60 MINI. Nell’agguerritissima 60 Mini è il sorprendente russo Nikita Bedrin del team Baby Race, su Tony Kart-Tm, ad essersi imposto nella manches con tre vittorie dopo il quarto tempo in prova. Il poleman Andrea Kimi Antonelli del team Giugliano su Energy-Parilla ha ottenuto la seconda prestazione assoluta con due vittorie di manches. Terzo assoluto il brasiliano Gabriel Bortoleto su CRG-Tm del team Gamoto, secondo in prova e una vittoria di manche. Nella classifica dopo le manches, quarto è Rusian Fomin (Tony Kart-Tm), a seguire il russo Kirill Smal (Energy-Tm), Alfio Spina (CRG-Tm), l’olandese Ean Eyckmans (CRG-Tm), Luca Bosco (Tony Kart-Tm), lo spagnolo José Gomez (CRG-Tm), Leonardo Caglioni (Evokart-Tm).

    PRODRIVER. Nella Prodriver, nella Under una manche a testa per Riccardo Nalon (Formula K-Tm), autore anche della pole position in prova, e Luca Bombardelli (Maranello-Tm). Il migliore della Prodriver Over è stato Andrea Tonoli (CRG-Tm), più veloce anche nelle prove.

    Domenica 30 ottobre per le categorie KZ2, 60 Mini e OK Junior si disputeranno le gare di repechage e a seguire per tutte le categorie Prefinali e finali. TV Live Streaming su MailScanner ha rilevato un possibile tentativo di frode proveniente da "www.trofeo" www.trofeodelleindustrie.it e www.southgardakarting.it

    Il programma del 45° Trofeo delle Industrie.

    Domenica 30 ottobre: ore 10:30 gare di repechage; ore 11:30 Prefinali; ore 14:00 Finale 60 Mini, ore 14:30 Finale OK Junior, ore 15:00 Finale Prodriver; ore 15:30 Finale KZ2.

    Parma, 29.10.2016
    Ufficio Stampa
    Parma Motorsport

    Nelle foto: 1) KZ2, Mosca e Torsellini; 2) OK Junior, Bulantsev (302); 3) 60 Mini, Bedrin (42); 4) Prodriver, Nalon (212). Ph. FM Press

  6. #6
    Administrator KARTCAFE STAFF's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Posts
    7,376
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0

    News 45° TROFEO DELLE INDUSTRIE. Longhi, Bulantsev, Bedrin, Zin e Tonoli i vincitori 2016

    Click image for larger version. 

Name:	kartcafe_2016f182.jpg 
Views:	92 
Size:	87.8 KB 
ID:	29143
    SPETTACOLO E BELLE FINALI PER IL 45° TROFEO DELLE INDUSTRIE A LONATO

    Si aggiudicano la 45ma edizione Riccardo Longhi (BirelArt/KZ2), il russo Pavel Bulantsev (Tony Kart/OKJ), Nikita Bedrin (Tony Kart/60 Mini), Nicolò Zin (CKR/Prodriver Under), Andrea Tonoli (CRG/Prodriver Over).


    L’eccezionale partecipazione di 214 piloti provenienti da 27 paesi al 45° Trofeo delle Industrie disputato sul Circuito South Garda Karting di Lonato, ha esaltato questa splendida edizione 2016 che sarà ricordata fra le più belle degli eventi organizzati da Parma Motorsport nella lunghissima storia di questa manifestazione.

    Spettacolari e incerte fin sul traguardo anche le finali che hanno decretato i vincitori di categoria: in KZ2 l’emiliano Riccardo Longhi su BirelArt-Tm del team Emilia Kart, nella OK Junior il russo Pavel Bulantsev su Tony Kart-Vortex del team Ward Racing, nella 60 Mini l’altro russo Nikita Bedrin su Tony Kart-Tm del team Baby Race, nella Prodriver Under il veneto Nicolò Zin su CKR-Tm e nella Prodriver Over il bresciano Andrea Tonoli su CRG-Tm.

    KZ2. Alla fine è stato il pilota di Reggio Emilia Riccardo Longhi, campione italiano nel 2015 e al suo debutto con Emilia Kart su BirelArt-Tm, ad avere ragione dell’agguerrita concorrenza. Già fra i migliori in prova e nelle manches, e vincitore sia della Prefinale che della Finale, Longhi si è confermato leader della fase finale in ambedue le gare, davanti all’altro grande protagonista, il senese Mirko Torsellini al debutto a sua volta con la squadra ufficiale CRG che ha insidiato Longhi fino all’ultimo giro.

    Nella gara conclusiva, il terzo posto sul podio lo ha conquistato l’ex campione europeo Andrea Dalè, su CRG-Tm, mentre il quarto posto lo ha ottenuto il neo campione europeo Fabian Federer su CRG-Modena autore di una bella rimonta. A seguire si sono piazzati i tre portacolori di CRK, con Alessandro Pelizzari quinto davanti a Enrico Bernardotto e Lorenzo Giannoni, protagonisti nella fase di qualificazione. I due portacolori di Maranello Kart, Tommaso Mosca, poleman e migliore dopo le manches, e Massimo Dante, si sono dovuti accontentare rispettivamente dell’ottava e nona posizione. Decimo ha concluso il giovane olandese Max Tubben su CRG-Tm, vincitore quest’anno della KZ2 nel DKM Cup.

    OK JUNIOR. Alquanto combattuta e incerta anche la OK Junior, dove in Prefinale era stato Alessandro Giardelli su Tony Kart-Vortex del team Lario Motorsport a prevalere, e anche nei primi giri della Finale. Nella gara decisiva è però riuscito a passare in testa il russo Pavel Bulantsev su Tony Kart-Vortex del Team Ward Racing, e a concludere con la vittoria confermando le sue qualità velocistiche già espresse in prova e nelle manches. Giardelli si è quindi dovuto accontentare della seconda posizione in un arrivo in volata che ha visto anche lo spagnolo Genis Civico, su Croc-Tm di DPK Racing, nel gruppo di testa e concludere con la terza posizione. Quarto si è piazzato lo svedese Hampus Eriksson (Tony Kart-Vortex) sul tedesco Niklas Kruetten (FA-Vortex).

    60 MINI. Nella più piccola delle categorie, la 60 Mini, ha dominato il russo Nikita Bedrin, su Tony Kart-Tm del team Baby Race, vincitore della Finale dopo essersi aggiudicato anche la Prefinale e le manches di qualificazione. Per il suo straordinario risultato complessivo, Bedrin ha vinto anche il Trofeo Assoluto Comm. Carlo Fabi, consegnato al pilota russo dalla signora Gloria Fabi, moglie dell’ex pilota F1 e Indy Teo Fabi. Anche il secondo posto è andato ad un pilota russo, Rusian Fomin, compagno di squadra di Bedrin in Baby Race. Terzo sul podio Andrea Kimi Antonelli (Energy-Parilla) del team Giugliano. Quarto ancora un giovane pilota russo, Kirill Smal (Energy-Tm), mentre la quarta posizione è andata al siciliano Alfio Spina (CRG-Tm) del team Gamoto, seguito dai suoi due compagni di squadra, il brasiliano Gabriel Bortoleto e lo spagnolo Josè Gomez. Nella top-ten anche Pietro Delli Guanti (Birel-Tm), Alessandro Cenedese (Tony Kart-Tm) e Francesco Pizzi (Tony Kart-Tm).

    PRODRIVER. Nella Prodriver Under, dopo una gran battaglia per tutto il weekend fra Riccardo Nalon (Formula K-Tm), vincitore della Prefinale, e Luca Bombardelli (Maranello-Tm), un incidente fra i due al secondo giro ha dato via libera al padovano Nicolò Zin (CKR-Tm) che ha potuto involarsi verso la vittoria e resistere al ritorno di Nalon fino alla bandiera a scacchi, mentre terzo ha concluso Denis Tuia (Intrepid-Tm). Nella Prodriver Over la vittoria è andata al campione italiano 2015, il bresciano Andrea Tonoli (CRG-Tm), su Andrea Montagnani (CKR-Tm) e Manuele Quintarelli (Gold-Tm).

    Tutti i risultati su MailScanner ha rilevato un possibile tentativo di frode proveniente da "www.trofeo" www.trofeodelleindustrie.it e www.southgardakarting.it

    Parma, 30.10.2016
    Ufficio Stampa
    Parma Motorsport

    Nelle foto: 1) KZ2, Riccardo Longhi sul podio, con Mirko Torsellini e Andrea Dalè; 2) OK Junior, Paven Bulantsev (302); 3) 60 Mini, Bedrin (42); 4) Prodriver, Riccardo Nalon (212). Ph. FM Press

 

 

Thread Information

Users Browsing this Thread

There are currently 1 users browsing this thread. (0 members and 1 guests)

Similar Threads

  1. 41^ TROFEO DELLE INDUSTRIE. Pista South Garda, Lonato - 21.10.2012
    By KARTCAFE STAFF in forum Gare Internazionali: Cik Fia - WSK Promotion - Aci Csai
    Replies: 11
    Last Post: 24-10-2012, 19: 31
  2. South garda o Parma karting
    By Il Marra in forum Appuntamento in Pista
    Replies: 11
    Last Post: 23-09-2009, 19: 16

Tags for this Thread

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •