Domenica 3 Agosto presso il Circuito di Pomposa è andata in scena la 250 Miglia, seconda prova della Pomposa Endurance Series di cui fanno parte anche la 24 ore e la 500 Miglia gare che assegnano il punteggio valido per la SodI World series.

La gara ha visto la presenza di 11 team che hanno corso con una formula di gara inedita.


La gara è stata infatti suddivisa in 4 manche di 2 ore ciascuna, ognuna con una propria partenza ed un nuovo sorteggio del kart, inoltre ogni manche assegnava un punteggio sia per la classifica finale di giornata sia i punteggi della SWS.

Tutti i drivers presenti hanno potuto quindi, ancora una volta, divertirsi
sia in pista che al mare, visto che il Circuito di Pomposa è situato a
pochissimi passi dalle spiagge Romagnole.

Al termine delle prove di qualificazione ad aggiudicarsi la Pole position è
il team RE.CO. TECH 2 davanti al Lamone Corse ed al Fun Race Media, seguono
il team DRGM davanti al RE CO TECH 1 e al ST Racing.

Nella manche 1 Il team Lamone Corse tiene la testa per i primi giri quando
poi viene raggiunto dai team ST Racing e RE.Co Tech 2.
Quest'ultimo si porta al comando e riesce a mantenere la posizione fino alla
bandiera a scacchi davanti al Lamone Corse ed al Fun Race Media, sfortunato
il team DRGM, già vincitore della 24 ore corsa lo scorso Maggio, che
all'entrata della pit lane urta contro le protezioni danneggiando il kart e
perdendo così tempo prezioso.

Alla ripartenza di gara 2 è il team DRGM a prendere subito il comando, ma
sono ben 4 i team che si alternano la leaderschip della gara.
Assieme al DRGM troviamo infatti RE.CO TECH 2 ST RACING e RE CO TECH 1,
racchiusi in una manciata di secondi.
Verso il termine di gara 2 la giornata, da prima calda ed afosa, si
trasforma improvvisamente, scaricando sul circuito di Pomposa un vero e
proprio nubifragio che costringe la direzione a rallentare il gruppo con la
saferty car fino alla conclusione della gara, che viene poi vinta dal DRGM
davanti a RE CO TECH 2 ed ST RACING.

Il nubifragio, una vera e propria bomba d'acqua, continua per oltre un'ora
costringendo la direzione alla sospensione della gara, con il diminuire
della pioggia si decide di ripartire con la gara 3, con un nuovo sorteggio
dei kart ed una nuova partenza in stile "Le Mans".
Le posizioni sono molto variabili viste le condizioni dell'asfalto reso
viscido dalla pioggia con molteplici testa coda ed escursioni fuori pista
che fanno più volte ricorrere al muletto per molte squadre.
Fra le varie entrate ed uscite della safety kart è il team DRGM che riesce a
portarsi al comando superando il team ST Racing, fino a qual momento in
testa, grazie ad un gioco di squadra fra i 2 team del RE.CO TECH, la squadra
1 si ferma per far passare la squadra 2 ed avvantaggia cosi anche il Lamone
Corse che si vede regalata la terza posizione a pochi secondi dal termine
davanti alle squadre Re Co Tech 2 ed 1

La pioggia ha ormai lasciato il posto ad una serena serata con le luci del
Circuito che vanno ad accendersi per l'ultima fase di gara, mentre l'asfalto
va via via asciugandosi.
Il team DRMG mantiene la testa della gara fin dalle prime curve, purtroppo a
causa di un problema tecnico (causato dalla sporcizia dei filtri viste le
condizioni meteo) si ferma in assistenza perdendo tempo prezioso.
A questo punto il team DRGM si ritrova dalla prima alla nona posizione, la
gara è vinta dal Re CO Tech 2 davanti al ST Racing ed ai debuttanti MGM1

Nella classifica finale, data dalla somma di punteggi ottenuti nelle 4 fasi
di gara e dalla prove cronometrate con un piccolo bonus per il giro veloce,
è il team RE. CO Tech 2 a vincere con 149 punti davanti al ST Racing con 132
punti, pari merito a 116 punti per i team Lamone Corse e DRGM, la terza
posizione è conquistata da quest'ultimo per i migliori risultati ottenuti
nelle 4 fasi di gara.

Per visualizzare tutte le classifiche della 250 miglia di Pomposa:
http://www.pomposaendurance.it/250miglia/risultati/

Per avere tutte le informazioni relativi agli eventi organizzati dalla
Pomposa Endurance Series:
http://www.pomposaendurance.it

Un ringraziamento particolare a tutto lo staff che nonostante il nubifragio
ed il ritardo accumulato per oltre un ora hanno dato prova di grande
professionalità, come anche l'assistenza della Fun Race che nelle difficili
condizioni in cui si è svolta gara ha mantenuto i kart in perfetta
efficienza, la Pomposa Endurance Series si concluderà con l'ultima gara di
500 Miglia anticipata di una settimana al 27/28-Settembre 2014.
Per gli appassionati di gare endurance ricordiamo le 2 24 ore della Canarias
Endurace Series il 29/30 Novembre a Gran Canaria ed il 24/25-Gennaio a
Lanzarote

Una puntata con tantissime sfide Vi attende, in onda Domenica 10/08 sulla TV
Nazionale ODEON TV (canale 177 del digitale terrestre) alle ore 21:30,
oppure in streaming sul web all'indirizzo: http://www.odeontv.net/
La prossima settimana invece la puntata andrà in onda all'interno di
un'altra TV Nazionale ed oltre 80 emittenti del digitale terrestre in tutta
Italia.
Le puntate sono visibili su internet all'indirizzo http://www.go-kartv.com/