Follow us on...
Follow us on Twitter Follow us on Facebook Watch us on YouTube
Register

Results 1 to 9 of 9
  1. #1
    Banned Diego's Avatar
    Join Date
    May 2013
    Posts
    55
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0

    2013, Lamborghini compie 50anni di storia, con una piccola parentesi in f1

    Quest'anno la prestigiosa casa automobilista italiana taglia il traguardo del mezzo secolo.

    Ripercorriamo la sua avventura nel circus mondiale, breve e poco fortunata, a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta

    Non è mai sbocciato l'amore, forse perchè in Italia c'è posto solo per la Ferrari. O probabilmente perchè nel Dna della Lamborghini c'è solo la strada, non la pista. Fatto sta che il rapporto tra la casa emiliana, che quest'anno taglia il traguardo del mezzo secolo, e la Formula 1, è stato breve, intenso e non particolarmente positivo.

    Debutto da fornitore – Il fondatore Ferruccio Lamborghini non ha mai voluto che la sua creatura si 'sporcasse' la carena con le gare. Solo con l'avvento degli americani (Chrysler), la Lamborghini è sbarcata in F1 come fornitore dei motori dodici cilindri a V aspirati: è il 1989 quando la Larrousse sceglie il marchio italiano, che ottiene un 6.o posto come miglior risultato.
    Nel 1990 la Lamborghini si accoppia anche con la Lotus, conquistando il suo unico podio da fornitore (terzo posto di Aguri Suzuki su Lola Larrousse nel Gp del Giappone) e 14 punti iridati.

    Modena Team –
    Appoggiandosi a nomi importanti come l'ex DT della Ferrari, Mauro Forghieri, la Lamborghini crea una propria scuderia nel 1991, chiamandola Modena Team. Nel primo Gran Premio della stagione, disputato a Phoenix, Nicola Larini, diciassettesimo in qualifica, rimontò fino al settimo posto, nonostante i cinque giri di distacco rimediati dal vincitore Ayrton Senna.
    Il resto della stagione però fu disastroso, con l'italiano che si qualificò alla gara in tre occasioni (due 16.i posti e un ritiro) e l'olandese Eric Van de Poele in una sola (9.o a Imola). Zero punti in 16 Gp furono un risultato troppo deludente per i vertici di Sant'Agata, che ritirarono la squadra dopo appena un anno.

    Capolinea in F1 - Lamborghini ha proseguito nel suo ruolo di fornitore sino al 1993, raccogliendo qualche piazzamento con Larrousse e Minardi. Proprio quell'anno, la casa bolognese fu vicina a siglare uno storico accordo con la McLaren di Senna e Dennis, saltato all'ultimo. Fu la goccia che fece traboccare il vaso: la Lamborghini tornò così a fare ciò che sapeva meglio, ovvero le vetture sportive più desiderate e cool del mondo.

    Diego.

  2. #2
    Expert Member jacques98's Avatar
    Join Date
    Mar 2010
    Location
    Abruzzo
    Posts
    2,713
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0
    Studiato su wikipedia ??

  3. #3
    Banned Diego's Avatar
    Join Date
    May 2013
    Posts
    55
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0
    Quote Originally Posted by jacques98 View Post
    Studiato su wikipedia ??
    No!, l'articolo me lo sono sognato la scorsa notte di luna piena.

    Diego.

  4. #4
    Senior Member fbert's Avatar
    Join Date
    Apr 2012
    Posts
    797
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0
    Mi ricollego a questo thread visto che c entra la Lamborghini, per una storia che mi sento di raccontare.
    Qualche settimana fa un mio amico in area Energy mi sottopone un giovane pilota danese parente di Jan e Kevin Magnussen che ha già un curriculum di tutto rispetto pur se limitato alla sua area d origine.
    Vedo alcuni dei suoi filmati al volante e rimango stupito dalla capacità di controllo. Riconosco che ha enormi qualità in particolare sul bagnato, dove è protagonista di un duello mozzafiato con lo zio pilota di F1.
    Il mio amico mi chiede se è maturo per il GT e non ho esitazioni a consigliarlo, anche se dovrà affinare la tecnica e lasciar correre un po' di più la vettura.
    Qualche settimana dopo mi chiama entusiasta perchè dopo essersi presentato a Vallelunga per un test con le Lamborghini ha cacciato distacchi abissali lasciando tutti a bocca aperta.
    Il danese però non ha un budget adeguato e la dura legge del motorsport sembrerebbe accantonarlo per preferirgli i ricchi gentlemen drivers, finchè un coraggioso team manager non gli offre una vettura.
    Si presentano a Monza questo week end in occasione della gara d esordio Supertrofeo 2016 all interno del Blancpain Endurance e staccano subito il 4 tempo su quasi 50 auto (uno spettacolo) ad una manciata di decimi dall inossidabile Vito Postiglione che è un po' il DeConto del GT.
    Ne approfitto per conoscerlo e spiegargli a mio avviso quali sono "i trucchi" di Monza, pista che avrà forse visto una volta in vita sua.
    Gara 1 parte subito in tromba infilando Loris Spinelli e poi De Marco, spioviggina a tratti ed in quei momenti si avvicina al leader che però quando smette è leggermente più costante.
    Noi eravamo all imbocco della curva Ascari dove si vedono molto bene le differenze tra i piloti.
    Dennis era l unico che in più occasioni lasciava giù la striscia di gomma e sinceramente non sapevo come avrebbe fatto a finire in quel modo, penso che la pioggerellina abbia aiutato.
    Postiglione ha poi avuto un problema al cambio e quindi Dennis è riuscito a vincere gara 1 al debutto ponendosi già tra i più accreditati contendenti al titolo !
    Il mio amico si è messo quasi a piangere e nel team un vero tripudio.
    Come vedete c'è ancora spazio per il cuore ed il valore in questo sport...congratulazioni a Mr. Tanca della Raton per aver creduto in un pilota di cui si sentirà parlare.

  5. Thanks birel89, CAMILLO, labbrino leporino thanked for this post
    Likes fabioxxx51, paul78, birel89, devis liked this post
  6. #5
    Senior Member fbert's Avatar
    Join Date
    Apr 2012
    Posts
    797
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0
    si arriva così alla gara due di domenica che stavolta preferisco guardarmi in streaming tv per capire meglio il pilota.
    In pochi giri il gruppetto di testa sembra aver qualcosa in più, Dennis è secondo e dietro di lui un altro ex kartista, Martin Kodric, che aveva già corso con Ricky Flynn in KF2.
    Postiglione in questa manche sembra avere qualche problema che si palesa anche dal camera car, Spinelli e De Marco sono dietro e naturalmente mi frego le mani.
    Fino al pit stop ho modo di notare l efficacia delle sue linee aperte nei curvoni, in particolare la parabolica, anche se non prende i cordoli come vorrei.
    L unica nota stonata è un eccessiva confidenza che lo porta a strafare nel farsi vedere negli specchietti di quello davanti, questi cambi di traiettoria non portano a niente ed anzi vedo la Lambo oscillare non poco, se avessi un contatto radio gli direi di lasciar perdere il cinema e concentrarsi sulla guida.
    Arriva quindi il fattaccio, rimane in scia nel rettilineo principale ma dalla prima variante esce lento, purtroppo come mi aspetto, (ma avrei voluto scongiurare) tiene l interno per evitare il sorpasso solo che poi compie uno scarto all ultimo secondo nel cercare la miglior traiettoria e frena sterzato, l auto gli scappa immediatamente oltre il cordolo esterno nello spazio di fuga e riparte in fondo al gruppo.
    Gara buttata alla Roggia per inesperienza ed abitudine a guidare un altro tipo di vetture.
    In quel punto se non hai velocità e tieni la miglior linea rischi ti entri il primo e provi l affondo anche il secondo costringendoti fuori, ma se tieni l interno devi frenare cosi presto, per non uscire dritto, che ti tamponano e ti chiudono dall esterno.
    Per questo alla Biassono occorre capire dagli specchietti se chi segue ha la velocità sufficiente per tentare il sorpasso. Se la differenza è lieve ti sposti progressivamente al centro e punti il cordolo inducendolo a togliere il piede, se invece la differenza è notevole e ti esce prima della staccata lo devi fare andare.
    Purtroppo Dennis ha combinato un pasticcio complicandosi la vita da solo, lasciamogli prendere le misure e sarà nuovamente tra i primi.
    Ringrazio gli amici che hanno seguito il thread con interesse.

  7. Likes fabioxxx51, paul78, CAMILLO, devis liked this post
  8. #6
    Senior Member paul78's Avatar
    Join Date
    Aug 2012
    Location
    bologna
    Posts
    1,299
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    3 (100%)
    Postiglione Vito, pilota lucano con cui negli anni della giovinezza ho lottato con alterne fortune nei kartodromi del sud Italia. Vito ha lasciato il kart prematuramente e si è dedicato esclusivamente alle ruote coperte dove in diverse categorie ha colto numerosi successi. Uno dei più forti piloti italiani in queste categorie insieme secondo me ad un altro grande kartista del passato, che avrebbe meritato per il suo talento, maggiori soddisfazioni, Giuseppe ciro'

  9. Thanks fbert thanked for this post
    Likes fabioxxx51 liked this post
  10. #7
    Senior Member fbert's Avatar
    Join Date
    Apr 2012
    Posts
    797
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0
    Si certo, Cirò ha corso in Ferrari nel Challenge e nel GT sprint, un pilota aggressivo e coriaceo, ma proprio poc' anzi stavo notando che i piloti in evidenza alla prima di campionato Lamborghini sono tutti kartisti, Nicola De Marco, il grande Loris Spinelli, Martin Kodric, Andrea Fontana, Harald Schlegelmilch, lo stesso Dennis Lind ha fatto un po' di kart ma essendo alto almeno 1.90 è uscito presto di misura. Lo svecchiamento della griglia di partenza, unitamente all introduzione delle Huracan al posto delle esauste Gallardo ha portato ad un repentino innalzamento di livello agonistico.

  11. Likes fabioxxx51 liked this post
  12. #8
    Senior Member fbert's Avatar
    Join Date
    Apr 2012
    Posts
    797
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0
    Tengo a sottolineare la bella prova del danese Lind che dopo Monza si riconferma in occasione della 2 di campionato Blancpain Supertrofeo a Silverstone, stabilmente primo ad ogni sessione di prova, qualificazioni comprese, e grande vittoria in gara 1. Gara 2 tribolata per incomprensione con un doppiato che l ha spedito fuori e rimonta dal 29 all 8 posto. Il ragazzo ora guida veramente forte e si candida come outsider x la vittoria del campionato ma li avrà contro tutti xchè non deve vincere.

    Una nota a margine del GP di formula 1 di Montmelo in merito all incidente tra le due Mercedes.
    Lauda dà la colpa ad Hamilton chiamandolo stupido per l attacco al compagno di squadra, non sono per niente d accordo, Rosberg è stato autore di un ottima partenza, passato indenne alla prima curva con leggero margine ha sbagliato in pieno la traiettoria del curvone che immette alla staccata del fattaccio trovandosi sulla schiena Hamilton molto più veloce e l ha spedito nell'erba come in una gara di F.Ford. che doveva fare Lewis, se c'è una responsabilità, è di Rosberg, bravo Verstappen, il pilota più giovane della F1 a vincere un GP

  13. Likes maccaferri liked this post
  14. #9
    Senior Member fbert's Avatar
    Join Date
    Apr 2012
    Posts
    797
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0
    Breve aggiornamento x ricordare la vittoria assoluta di Dennis Lind in Super Trofeo Cat. PRO, che conquista l Europeo e le World Finals. Bel campionato anche per gli ex kartisti Spinelli e Kodric.
    Mi auguro prosegua in Lamborghini, qui a Kartcafe siamo stati i primi a parlare di questo ragazzo nipote di Jan Magnussen, un vero talento dotato di un controllo di vettura ed un abilità sul bagnato come pochi, se avrà modo di passare in GT3 con la Huracan ne vedremo delle belle.
    Infine, all ultimo minuto rientra in gara mio fratello nella prima prova del campionato
    Lamborghini Middle East che si svolgerà questo week end allo Yas Marina di Abu Dhabi.
    Il suo team ha vinto la 24hr di Dubai di categoria

 

 

Thread Information

Users Browsing this Thread

There are currently 1 users browsing this thread. (0 members and 1 guests)

Similar Threads

  1. Piccola perdita acqua dal motore vortex Rok
    By Penny in forum Lavorare sui Motori
    Replies: 24
    Last Post: 05-04-2013, 20: 07
  2. piccola curiosita tecnica
    By gfmotorsport in forum Lavorare sui Motori
    Replies: 272
    Last Post: 07-07-2010, 16: 06
  3. piccola curiosità su tipi di telai
    By menox in forum Lavorare sui Telai
    Replies: 4
    Last Post: 10-05-2010, 22: 28
  4. Piccola curiosità tecnica 2
    By Gianniboy in forum Lavorare sui Motori
    Replies: 18
    Last Post: 17-01-2010, 17: 41

Tags for this Thread

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •