Follow us on...
Follow us on Twitter Follow us on Facebook Watch us on YouTube
Register

Results 1 to 3 of 3
  1. #1
    Administrator KARTCAFE STAFF's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Posts
    7,376
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0

    News KARTGRANDPRIX: FINALE INTERNAZIONALE. Pista 7 Laghi, 21.10.2012



    FINALI INTERNAZIONALI EASYKART & KGP CASTELLETTO DI BRANDUZZO (PV), 17-21 OTTOBRE
    TUTTO PRONTO PER I 'CONTEST' MONDIALI EASYKART E KGP

    Oltre 300 piloti provenienti da 16 Nazioni si sfideranno per i titoli Internazionali 2013 (in diretta TV ) dei monomarca del Gruppo Birel

    Castelletto di Branduzzo ( 17 -21 Ottobre) - Con la pubblicazione delle entry list ufficiali è entrato nel 'vivo' il countdown delle Finali Internazionali Easykart e Kart Grand Prix, che si disputeranno dal 17 al 21 Ottobre sulla pista lombarda di Castelletto di Branduzzo. Scorrendo l'elenco degli iscritti è evidente l'effetto dell'Articolo 18 della FIA che, di fatto, ha impedito alla maggioranza dei piloti under 13 non italiani di partecipare all'evento negando loro una esperienza dal punto di vista sportivo importante; ma con ogni probabilità, già nel 2013, la FIA interverrà modificando la norma e anche i più giovani potranno così tornare a vivere le emozioni di una grande festa di sport quali sono le Finali Internazionali Easykart e KGP. Va detto, in ogni caso, che nonostante le defezioni che hanno riguardato in particolare le classi 60cc e 100cc (dove però sono stati ammessi quali riserve più piloti Italiani), le iscrizioni complessive tra classi EASYKART e KGP (tag e Kz) hanno superato quota 300 piloti in rappresentanza di 16 diversi paesi, registrando un successo che sottolinea ancora una volta l'efficacia dei Trofei monomarca del Gruppo Birel. Tra le delegazioni più numerose vanno segnalate quelle del Venezuela, che schiererà tra gli altri anche il giovane Mauricio Baiz del progetto Easykart Driver Program nella 100cc Easykart, oltre a quella inglese che, nel 2011, colse ben due titoli Internazionali con Luca Hirst e Barnaby Pittingale (entrambi nuovamente in gara: il primo nella KGP TAG, mentre Pittingale sarà tra i big della Master). Altre delegazioni importanti saranno quella della Repubblica ceca, che vede presente anche Luka Podobski (pilota EDP nel team Birel ufficiale) e quelle di Russia e Polonia, mentre desta curiosità la presenza del veloce Collin Daley proveniente dalla Jamaica. Il programma delle Finali prevede le prove libere a partire da Mercoledì 17, ma il programma entrerà nel vivo Venerdì 19 con le prove cronometrare. Sabato sarà la giornata dedicata alle manche di qualificazione, mentre Domenica si terranno tutte le Finali Internazionali in diretta TV e Web, infatti, anche per l'edizione 2012 Primocanale Sport realizzerà una importante produzione, sia per la trasmissione in diretta via satellite per il canale 515 della piattaforma SKY, sia in streaming visibile 'live' su sutti i siti mondiali dei Trofei Easykart e kart Grand Prix. Le classi agonistiche al via saranno 3 per il Trofeo Easykart (60cc, 100cc e Master, oltre al programma propedeutico 50 Training), mentre per il Trofeo Kart Grand Prix scenderanno in pista la TAG monomarcia divisa in due distinte gare per (Under e Over) e la nuova KZ; per il Trofeo KGP va detto che i numeri evidenziano la conferma della crescita della TAG (oltre 40 piloti presenti), che si sta affermando come validissima alternativa alle classi KF, oltre a un successo importante della KZ che, in questo primo 'contest' Internazionale, vede ben 20 piloti al via. L'ingresso al circuito sarà gratuito, quindi per tutti gli appassionati di karting sarà una bellissima occasione di vedere dal vivo gare emozionanti e per i tanti piloti interessati in 'chiave' 2013 all'approdo nel mondo Easykart e KGP, l'occasione per incontrare lo staff del Gruppo Birel che promuove entrambi i Trofei, oltre che i principali team. In pista sarà allestito anche un importante Paddock Club con Hospitality e ampie zone lounge dove, tra gli altri stand, sarà presente un area Reb Bull (partner dell'evento) con simulatori di F1. La presentazione completa dell'evento è disponibile sul sito ufficiale www.easykart.com

    • Diretta TV: Primocanale Sport (515 di SKY) Domenica 21 Ottobre a partire dalle ore 11:00 am
    • Diretta WEB in streaming: www.easykart.com
    • Live Timing: a partire da Venerdì 19 ore 12:35 pm.
    • Segreteria Organizzativa e accredito stampa: +39.2145204 - +39.348.1501476
    • E-mail: info@easykart.it - info@kartgrandprix.it

  2. #2
    Administrator KARTCAFE STAFF's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Posts
    7,376
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0

    News KARTGRANDPRIX: FINALE INTERNAZ. Vittorie per Smith, Pagani, Ingiardi e Quintarelli !



    3° KART GRAND PRIX INTERNATIONAL TROPHY CASTELLETTO (ITALY), 17-21 OTTOBRE 2012
    VITTORIE PER L'INGLESE SMITH (TAG UNDER) E GLI ITALIANI PAGANI (TAG OVER), INGIARDI (KZ UNDER) E QUINTARELLI (KZ)


    Eccezionale successo organizzativo e grande spettacolo in pista per il meeting Internazionale KGP, che è stato trasmesso in diretta televisiva

    Castelletto - Il processo di consolidamento del Trofeo Kart Grand Prix quale campionato di riferimento nel kart di vertice è passato anche dallo straordinario weekend dell'International Trophy di Castelletto, che ha visto i piloti delle classi TAG e KZ confrontarsi in pista in uno scenario di altissimo profilo, sia dal punto di vista tecnico (grazie a tanti marchi di telai e prestigiosi team presenti), sia agonistico grazie al valore dei piloti in gara. Come di consueto la BMB in veste di promoter ha garantito un contesto organizzativo di altissimo livello, nel quale spiccano la diretta televisiva della giornata di Domenica, trasmessa "live" in simulacast anche sul sito ufficiale del Trofeo in streaming. Molto apprezzato è stato anche il Paddock Club di oltre 600 mq con gli stand Red Bull e Beretta, area dove Sabato sera si è animato un fantastico party per premiare gli autori delle pole position dopo le manche di qualificazione. Grandi gli sforzi messi in campo dalla Federazione Nazionale, che ha garantito ben 6 Commissari Tecnici per le verifiche in parco chiuso, commissari di percorso provenienti dall'Autodromo di Monza e un sistema di telecamere a circuito chiuso per monitorare la pista in modo da agevolare il lavoro della Direzione Gara e dei Commissari Sportivi. Ma i veri protagonisti del weekend sono stati i piloti, che hanno animato gare spettacolari confermando il valore delle scelte introdotte in termini di regolamento tecnico e sportivo. I prestigiosi titoli in palio sono andati al velocissimo inglese Phil Smith (Tony Kart-BMB) nella TAG Under, mentre nella Over si è confermato ai vertici Marco Pagani (Kosmic-BMB). Nella categoria KZ, invece, si sono imposti Mattia Ingiardi (Spirit-BMB) nella Under e Manuele Quintarelli (Praga-BMB) nella Over.


    TAG Under - Nelle fasi di qualificazione si erano posti in evidenza i colori della Spirit, con Giulio Parolini premiato con il Trofeo Pole Position dopo aver ottenuto il miglior tempo nelle prove cronometrate e la vittoria in entrambe le manche. Al suo fianco si è qualificato Christian Fossati, mentre Mattia Drudi (Tony Kart-BMB) aveva ottenuto il 3° posto in griglia. Proprio il pilota romagnolo ha guidato la corsa nelle prime fasi dopo che un contatto ha costretto Parolini nelle retrovie. Anche Fossati ha pagato la bagarre dei primi giri perdendo lo spoiler anteriore e di fatto le proprie chance di podio. Poco più tardi capitola anche Mattia Drudi, che si ferma per un problema al filo dell'acceleratore, così che al comando si è insediato Phil Smith (Tony Kart -BMB), dopo aver avuto la meglio su Toby Sowery. Nella lotta per il podio si è insediato anche il giamaicano Colin Daley, in gara con un telaio Birel: il giamaicano in gara con i colori Red Bull, nonostante non conoscesse il circuito e per la prima volta si confrontava in una categoria molto competitiva con pneumatici medio-morbidi, ha disputato una gara eccezionale facendo segnare il 2° miglior giro veloce della corsa e perdendo solo all'ultimo giro il confronto con Healey per il 2° posto. Sotto alla bandiera a scacchi, quindi, l'inglese Phil Smith ha conquistato con merito vittoria e titolo, mentre Sowery che aveva chiuso al 2° posto è stato penalizzato di 10" per partenza fuori allineamento venendo retrocesso al 12° posto. La piazza d'onore è quindi passata a Healy, che ha preceduto Daley. Al 4° posto, Luca Hirst, autore di un'ottima gara e campione Internazionale della 125 Light in ha preceduto i connazionali Game e Hughes. Per un soffio, invece, l'italiano Guffanti ha mancato il podio chiudendo in 7ª posizione davanti a Bagnato, lo sfortunato Parolini e Fontana.

    TAG Over - Marco Pagani (Kosmic-BMB) si è confermato superiore a tutti nella classe Over, conquistando l'alloro internazionale dopo aver dominato la scena anche nella serie tricolore; il pilota emiliano aveva fatto capire il proprio potenziale già dalle fasi di qualificazione, aggiudicandosi il premio pole position consegnato Sabato sera. Alle sue spalle si è classificato Pierangelo Lanci (Tony Kart-BMB), che ha dato vita a un avvincente confronto con Marzio Cavini (Birel-BMB), poi terminato al 3° posto per pochi decimi. Positiva anche la gara di Ivano Rava (Intrepid-BMB), che ha chiuso in 4ª posizione davanti a Narducci e Comandini con i quali ha completato il podio. A seguire, Alessandrini ha ottenuto il 7° posto precedendo il Venezuelano Navega, Marchi e Friso. Va detto che al via si è fermato per un problema tecnico Marco Bambace, che si era posto in evidenza nelle fasi di qualificazione, così come sono stati costretti al ritiro Figini e Centi.

    KZ - Dopo le fasi di qualificazione sono stati i piloti Spirit Mattia Ingiardi (Under) e Paolo Scagnelli (Over) a conquistare la pole per la Finale. Ma al via della corsa il più rapido è stato Radim Maxa (Praga-BMB) alle cui spalle si è portato in breve la coppia composta da Ingiardi e Ruggeri, passati al comando della corsa già al 3° passaggio. Al 10° giro Ruggeri stava preparando l'attacco a Ingiardi, ma è stato costretto al ritiro per un problema tecnico lasciando di fatto la vittoria tra i piloti Under al compagno di colori, bravo nel finale a controllare Luca Collini al suo debutto nella KZ. Al 3° posto si è classificato Lorenzo Marcucci (Zanardi-BMB), che ha preceduto Maxa, Guerini e Veniga. Sul gradino più alto del podio tra gli Over, invece, è salito Manuele Quintarelli (Praga-BMB), favorito anche dal ritiro sia di Scagnelli, sia di Montagnani. Al 2° posto ha chiuso un weekend molto positivo Maurizio Raciti (Spirit-BMB), che ha preceduto Rinaldo Passaro e Marco De Marco.

  3. #3
    Administrator KARTCAFE STAFF's Avatar
    Join Date
    Aug 2007
    Posts
    7,376
    Post Thanks / Like
    Feedback Score
    0

    News KARTGRANDPRIX: FINALE INTERNAZIONALE. I Video delle Gare !



    KART GRAND PRIX: RIVIVI LE EMOZIONI DI CASTELLETTO CON I VIDEO DELLE GARE
    ON LINE LE SINTESI DELLE FINALI DEL 3° INTERNATIONAL TROPHY


    La diretta televisiva delle corse Kart Grand Prix è il fiore all'occhiello delle attività di promozione del monomarca di casa BMB.

    E a poche settimane dallo spettacolare evento di Castelletto, dove si è svolto il 3° meeting Internazionale del Trofeo Kart Grand Prix, per tutti quanti vogliono rivivere le emozioni offerte dai protagonisti in pista, sono disponibili le sintesi delle Finali.

    A questo proposito, va detto che anche per il 2013 la collaborazione tra il Promoter della Serie e Primocanale Sport sarà rinnovata, così tutte le gare della Serie tricolore (9 weekend con l'ultima prova doppia per complessive 10 gare) saranno trasmesse "live" sul canale 515 di SKY con il commento di Giuseppe Sciortino e in simulcast sulla Web TV del sito ufficiale Kart Grand Prix. Novità 2013, inoltre, sarà la possibilità di seguire la diretta anche su Iphone e IPad, semplicemente scaricando la App gratuita di Primocanale Sport.

    Questa piattaforma di comunicazione di eccellenza sarà unica per il mondo KGP e contribuirà a rendere il karting ancora più popolare e, soprattutto, offrirà una visibilità senza uguali per i team e i piloti impegnati in pista.


    3° KART GRAND PRIX INTERNATIONAL TROPHY CASTELLETTO (ITALY), 17-21 OTTOBRE 2012 TAG UNDER



    3° KART GRAND PRIX INTERNATIONAL TROPHY CASTELLETTO (ITALY), 17-21 OTTOBRE 2012 TAG OVER


 

 

Thread Information

Users Browsing this Thread

There are currently 1 users browsing this thread. (0 members and 1 guests)

Similar Threads

  1. EASYKART: FINALE INTERNAZIONALE. Pista 7 Laghi, 21.10.2012
    By KARTCAFE STAFF in forum Easykart by Birel
    Replies: 1
    Last Post: 24-10-2012, 09: 00
  2. CSAI ZONA 1: ROUND 6. FINALE TROFEO 7 LAGHI . Pista 7 Laghi, 10.06.2012
    By KARTCAFE STAFF in forum Gare Nazionali Karting
    Replies: 8
    Last Post: 15-06-2012, 22: 01
  3. KARTGRANDPRIX: TROFEO NAZIONALE Round 1. Pista 7 Laghi, 26.02.2012
    By KARTCAFE STAFF in forum KartGrandPrix by Bmb
    Replies: 0
    Last Post: 24-02-2012, 22: 46

Tags for this Thread

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •