TROFEO NAZIONALE - ROUND 7, CORRIDONIA, 15 LUGLIO 2012
ALLEGRINI (UNDER) E OLEI (OVER) SUL GRADINO PIÙ ALTO DEL PODIO NELLA KZ


Nella TAG le vittorie sono andate a Luca Collini (Spirit, Under) e Marco Pagani (Kosmic, Over)

La pista di Corridonia ha ospitato il 7° appuntamento stagionale della serie "tricolore" Kart Grand Prix, che anche nelle marche si è confermata con numeri in costante crescita, ma soprattutto ha evidenziato ancora una volta scelte regolamentari apprezzate dai piloti e dai team, in grado di favorire un grande equilibrio e spettacolo in pista. Spettacolo che, come sempre, è stato trasmesso in diretta televisiva da Primocanale Sport e in streaming anche sul sito ufficiale del Trofeo.

E dopo tanti confronti avvincenti, a partire dalle qualifiche e dalle manche del mattino, i vincitori del 7° appuntamento sono stati il debuttante Allegrini su Birel nella classe KZ Under, Matteo Olei (Tony Kart) nella KZ Over, Luca Collini della Spirit nella TAG Under e Marco Pagani (Kosmic) nella Over. Per quanto riguarda la classe KZ, la prima nota relativa alla gara è stata l'assenza del leader della Under Ruggeri, che ha scelto di "scartare" la gara marchigiana, lasciando di fatto a Maxa e Guerini la chance di recuperare in classifica.

Ma tra i due "litiganti" si è inserito l'outsider Francesco Allegrini, che ha fatto suo il successo proprio davanti a Maxa e Guerini, giunti nell'ordine al traguardo. Al 4° posto ha chiuso un ottimo Tarani, quindi Veniga ha fatto sua la 5ª posizione precedendo Scuto. Nella Over, invece, Matteo Olei ha conquistato il successo precedendo il leader della graduatoria provvisoria Padovani, mentre al 3° posto si è classificato Sergio Lattanzi.

A seguire, Sebastiani ha preceduto Montagnani e Quintarelli. Per quanto riguarda la classe monomarcia TAG, invece, Luca Collini ha vinto nella Under precedendo Fossati e Noviello, consolidando la propria leadership in campionato; ma va detto che la vittoria in pista era andata a Cesari, poi escluso per un particolare tecnico non conforme. Al 4° posto della classe Under, ha chiuso una gara positiva anche Zamporlini, che ha preceduto Drudi e Amaducci. Nella Over, invece, sesta affermazione stagionale di Marco Pagani, che quindi a Ottobiano farà semplicemente passerella per festeggiare il titolo tricolore 2012.

Al 2° posto si è classificato Marco Marchi, quindi Laino ha preceduto Comandini, Albani e Centi. Il Campionato tricolore osserverà un mese di stop per le ferie estive, per poi tornare in pista Sabato 8 Settembre per una giornata di test collettivi sulla pista di Ottobiano, che sarà il teatro sia del decisivo round del campionato Nazionale (in programma il 15 e 16 Settembre), sia del Trofeo Internazionale che si terrà il 21 Ottobre.