Click image for larger version. 

Name:	poletto_f11.jpg 
Views:	1658 
Size:	67.8 KB 
ID:	6341La FIA sceglie Chiara Poletto per un test ufficiale con la Volkswagen Motorsport.
La driver sacilese - con il sostegno dell’ACI-CSAI - convocata ad Oschersleben con i migliori talenti femminili del mondo


Notizia davvero bomba per il karting italiano.
La diciottenne Chiara Poletto, la giovane kartista che quest’estate ha portato il Friuli “sul tetto del mondo” con il terzo posto nella prova spagnola del Campionato Mondiale Karting Under 18 - chiude in bellezza una stagione davvero straordinaria: è di questi giorni infatti la conferma che la FIA - la Federazione Internazionale dell’Automobile - ha scelto la giovane driver pordenonese per un test ufficiale organizzato in collaborazione con la Volkswagen Motorsport nell’ambito del progetto "Scirocco Junior Cup & Promotion of new Women's talent".

In particolare, la prestigiosa designazione giunge direttamente dalla CIK (la Commissione Internazionale Karting) e soprattutto dalla Women Motorsport Commission della FIA - presieduta da veri e propri miti come Michèle Mouton (Vice Campione del Mondo Rally negli anni '80) e composta anche da Fabrizia Pons (navigatrice dal palmarès di tutto rispetto), da Catherine Legge (pilota DTM) e da Cathy Muller (Campionessa Europea Karting nel 1979, pilotessa di Formula 3000 e sorella del Campione del Mondo WTCC Yvan Muller) -, che hanno inserito Chiara Poletto tra i migliori giovani talenti femminili al mondo di tutte le varie discipline sportive automobilistiche.

Non da meno sarà il supporto dell’ACI-CSAI - la federazione sportiva automobilistica italiana -, che, per decisione del suo Presidente ing. Angelo Sticchi Damiani, sosterrà ufficialmente e concretamente la partecipazione al test.

Per Chiara - che peraltro non ha ancora esperienze di guida o di gare in auto su un circuito automobilistico - si tratta di un riconoscimento completamente guadagnato “sul campo”, e che giunge a conclusione di una stagione davvero straordinaria, con il citato terzo posto al Campionato Mondiale FIA Under 18 ad Alcaniz in Spagna nonché la vittoria sia del Campionato che del titolo nazionale Championkart.

Un talento naturale fin da piccola (ha iniziato a correre a 6 anni), la giovane driver aveva già avuto modo di farsi notare nel Campionato Italiano Junior del 2007, quando dopo molti inconvenienti tecnici e partendo anche in quel caso dalla trentesima posizione era giunta settima segnando il miglior tempo di tutto il weekend, ovvero l’anno scorso quando era giunta terza nel campionato Championkart fermata anche in quel caso solo da un inconveniente tecnico.

La bella e brava portacolori del Karting Indoor Pn - l’impianto al coperto di Pordenone - ha commentato con entusiasmo e con la sua consueta umiltà la sua designazione: “E’ stata una notizia davvero inaspettata, e di cui non posso che essere felicissima. L’opportunità di scendere in pista in auto con il team ufficiale della Volkswagen e di poter confrontarmi con le migliori pilotesse al mondo, e sotto gli occhi di campionesse come Michèle Mouton, Fabrizia Pons, Catherine Legge e Cathy Muller, costituisce per me un sogno e nel contempo un onore. So che non sarà per nulla facile, visto che fino a pochi giorni fa alla guida di un auto non ci ero neppure mai salita (la giovane Chiara deve ancora conseguire la patente di guida - n.d.r.), ma ce la metterò tutta per ben rappresentare l’Italia in questo test ufficiale. Devo ringraziare ancora una volta mio papà Patrick e la mia famiglia, Mauro Bertolami, Alessandro Da Re nonché tutto il Karting Indoor Pn per l’incessante sostegno, e - ovviamente - la FIA, la CIK e la WMC nonché l’ACI-CSAI ed il suo Presidente per l’incredibile opportunità - che per chi come me non ha molti mezzi a disposizione significa davvero concreta promozione dello sport - che mi hanno dato.”

Il test si terrà il 2 novembre in Germania, sul circuito di Oschersleben, sito tra Berlino ed Hannover.

La “scuola pordenonese” del Karting Indoor Pn - la pista al coperto della Comina, che fu la prima scuola karting in Italia riconosciuta dalla federazione - si conferma quindi una vera e propria fucina di talenti a livello mondiale.

Pordenone, 28 ottobre 2010.