Welcome to the KartCafe - Karting MotorSport.

    • WSK SUPER MASTER SERIES: Prima giornata favorevole per Abbasse Lippkau Havenkort Minì


      PRIMA GIORNATA DELLA WSK SUPER MASTER SERIES DI CASTELLETTO DI BRANDUZZO (PV) FAVOREVOLE A ABBASSE (F – SODI-TM KZ2), LIPPKAU (D – ZANARDI-PARILLA OK), HAVERKORT (NL – CRG-PARILLA OKJ) E MINÌ (I – PAROLIN-TM 60 MINI), I PIÙ VELOCI IN PROVA.

      LIVE STREAMING DOMENICA 5 MARZO SU WSK.IT.


      NUOVO BANCO DI PROVA A CASTELLETTO PER I PILOTI WSK.
      È partito su pista bagnata il weekend di Castelletto di Branduzzo (PV), località che ospita fino a domenica prossima la seconda tappa della WSK Super Master Series. La serie internazionale di karting è sempre più frequentata da piloti provenienti da tutto il mondo: al circuito 7 Laghi sono infatti cresciuti a 253 i partecipanti verificati, in
      rappresentanza dei 5 Continenti, che oggi hanno animato le sessioni di prove ufficiali. La giornata si è conclusa con la disputa delle prime manche di qualifica, che proseguiranno per l’intero programma di domani. Occhi puntati sui risultati finali, dai quali si attendono sostanziali modifiche nelle classifiche generali, dopo l’assegnazione della maggiore dotazione di punteggio, secondo la scala incrementale in vigore quest’anno. Le sfide diventano più interessanti e tutte da vivere domenica 5 marzo, nella diretta streaming dal sito wsk.it, a partire dalle ore 10:00 con il via delle Prefinali.

      ABBASSE E ARDIGÒ ACCENDONO LA SFIDA KZ2.
      Il bresciano Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex-Bridgestone) è uscito subito allo scoperto a Castelletto, andando a insidiare il francese Anthony Abbasse (Sodi-TM), il quale dopo la vittoria un mese fa alla prima tappa di Adria (RO) tenta di ripetere il successo al 7 Laghi. Abbasse ha segnato il miglior tempo in prova davanti a Ardigò e i due, nello stesso ordine, hanno concluso la prima manche di stasera. Nelle prossime manche di qualifica, e soprattutto nella fase finale di domenica, lo spettacolo è annunciato da entrambi ma già entra in lotta il belga Rick Dreezen (BirelArt-Vortex), oggi terzo davanti all’olandese Marijn Kremers (Birel-TM). Nuovi sviluppi dalle gare di domani.

      LIPPKAU PARTE IN RIMONTA IN OK.
      È partito deciso al gran recupero il tedesco Luca Lippkau (Zanardi-Parilla-Bridgestone), che in OK ha incominciato con il segnare la pole position davanti all’inglese Clement Novalak (Tony Kart-Vortex), per poi andare ad aggiudicarsi la prima eliminatoria del weekend, nuovamente davanti all’avversario britannico. Correrà domani il leader di classifica, il belga Ulysse De Pauw (Kosmic-Parilla), che oggi ha ottenuto il quarto tempo in prova, dietro il polacco Karol Basz (Kosmic-Vortex).

      HAVERKORT LANCIA L’ATTACCO IN OK JUNIOR.
      È partito dall’olandese Kas Haverkort (CRG-Parilla-Vega), autore del miglior tempo in prova, l’attacco al leader provvisorio della OK Junior, il torinese Andrea Rosso (Tony Kart-Vortex) che oggi ha segnato solo il 12. tempo. Dalle manche è emerso l’australiano Jack Doohan (FA Kart-Vortex), vincitore davanti al francese Gillian Henrion (CRG-Parilla) e a Rosso, in recupero. L’altra gara odierna è invece andata al britannico Christopher Lulham (Tony Kart-Parilla), davanti al danese Victor Majgaard (Kosmic-Vortex).

      MINÌ ALL’INSEGUIMENTO IN 60 MINI.
      Il palermitano Gabriele Minì (Parolin-TM-Vega) è stato il più veloce nelle prove ufficiali 60 Mini, imponendosi davanti al lecchese Luca Giardelli e al catanese Alfio Spina (entrambi su CRG-TM). Si prepara per le manche di qualifica di domani l’attacco a Spina, leader provvisorio della categoria.
      This article was originally published in forum thread: WSK SUPER MASTER SERIES: Alla 7 Laghi la seconda prova dal 2 al 5 Marzo. started by KARTCAFE STAFF View original post