Follow us on...
Follow us on Twitter Follow us on Facebook Watch us on YouTube
Register

    • SGK NEWS: 28° TROFEO PRIMAVERA. Tutti i risultati della prima prova.


      TROFEO PRIMAVERA

      Al via della 28ma edizione del Trofeo di Primavera di Lonato tutte le categorie nazionali. A dare spettacolo in KZ2 ci ha pensato il francese Gonzales, dominatore di una combattuta e incerta finale.


      Lonato del Garda (Brescia, Italia). Il 28° Trofeo di Primavera è iniziato con la prima delle due prove per l’occasione riservata esclusivamente alle categorie nazionali. La seconda prova finale si disputerà il 12 marzo con la partecipazione anche del Trofeo Iame X30 Challenge.


      In questa prima prova con le sole categorie nazionali, sono scesi in pista 120 piloti, circa 20 in più rispetto allo scorso anno, mentre la Rok Cup che l’anno scorso affollò l’avvenimento con ulteriori 195 piloti, avrà sempre a Lonato una gara dedicata il prossimo 19 marzo.

      Un bel numero di piloti si è avuto ancora una volta in KZ2, con 37 protagonisti del karting nazionale e internazionale che non si sono davvero risparmiati per la conquista del successo in questa prima prova del 28. Trofeo di Primavera. Alla fine è stato il giovane e veloce francese Nicolas Gonzales, al debutto con Maranello Kart, a vincere una combattutissima Finale dopo essersi aggiudicato la pole position in prova. La gara al primo giro ha visto l’eliminazione di ben otto concorrenti per un incidente senza conseguenze fisiche per i piloti a causa di un pilota andato in testacoda nel gruppo di testa, ma dopo alcuni giri in regime di “slow” la gara ha vissuto appunto sul dominio di Gonzales inseguito fin sul traguardo da Alessandro Ruggeri (Formula K) e il compagno di squadra Massimo Dante, detentore del Trofeo nelle edizioni 2011, 2012 e 2015, in rimonta dopo una toccata in partenza. Dopo l’arrivo, una serie di penalizzazioni hanno cambiato diverse posizioni della classifica finale: Ruggeri ha perso il secondo posto (allineamento non corretto), Manuel Cozzaglio (BirelArt) il quarto per partenza anticipata, Flavio Sani (Maranello) il quinto per allineamento non corretto. Alle spalle di Gonzales primo senza problemi, Dante è così passato al secondo posto, mentre Marco Pastacaldi, anche questi su Maranello, ha ereditato la terza posizione finale.

      Nella categoria KZ3 (ex Prodriver) hanno debuttato le tre nuove classi KZ3 Junior (da 15 a 24 anni), KZ3 Under (da 25 a 39 anni) e KZ3 Over (oltre 40 anni).

      Nella KZ3 Junior è riuscito a guadagnare il successo il veneto Nicolò Zin (CKR) dopo aver superato a metà gara Denis Tuia (Intrepid) che si è piazzato al secondo posto. In terza posizione ha concluso Nicola Bartolini (CRG).

      Nella KZ3 Under ha dominato Riccardo Nalon (Formula K) su Riccardo Savoia e Daniele Carè (BRM), dopo una penalizzazione di 10 secondi inflitta a Michael Dalle Stelle (Maranello) che sul traguardo si era piazzato al secondo posto.

      Nella KZ3 Over ha vinto il bresciano ex Campione Italiano Andrea Tonoli, al debutto con Maranello. Tonoli ha preceduto l’ex campione europeo Roberto Profico (Sodikart) per l’occasione tornato alle gare, mentre in terza posizione si è piazzato Cristian Griggio (Maranello).

      Nella KZ4 (ex 125 Club) è stato Mauro Guidetti (VRK) a dominare la categoria su Maurizio Giberti (Maranello) e Mirko Galafassi (Intrepid).

      La categoria giovanile OK-Junior è stata preda dei piloti russi, con Nikita Kolesnikov (Tony Kart) vincitore sul connazionale Artem Volkov (Croc), mentre la norvegese Jenny Jakobsen (Top Kart) si è piazzata al terzo posto.

      Fra le categorie giovanili, la 60 Mini ha avuto un buon incremento di piloti rispetto al passato, con uno schieramento di ben 20 concorrenti. A vincere l’accesa battaglia della Finale è stato Riccardo Paniccià (Energy) su Leonardo Megna (OK1) e Giovanni Trentin (Energy), dopo che Giovanni De Rossi (Top Kart) che aveva concluso in prima posizione è stato penalizzato di 5 secondi. In quarta e quinta posizione hanno terminato rispettivamente Daniil Vasilev (Tony Kart) e Brando Pozzi (Croc).

      Nella più piccola delle categorie, la Entry Level, la vittoria è andata al giovanissimo bresciano Francesco Lorandi, davanti a Nicolò Caserta, ambedue su Tony Kart. Terzo si è piazzato Leonardo Dal Col (Energy), seguito da Paolo Russo (Evokart), Damiano Ingolfo (Energy) e Michael De Felice (DR).

      Nella foto: la partenza della finale KZ2 del Trofeo di Primavera.

      Tutti i risultati sul sito www.southgardakarting.it.

      Ufficio Stampa
      South Garda Karting
      27.02.2017
      www.southgardakarting.it
      This article was originally published in forum thread: SGK NEWS: 28° TROFEO PRIMAVERA. Aperte le iscrizioni per la gara del 26 Febbraio. started by KARTCAFE STAFF View original post