Welcome to the KartCafe - Karting MotorSport.

    • WSK SUPER MASTER SERIES: Le classifiche dopo la prima prova di Adria.


      PRIMI LEADER NELLA WSK SUPER MASTER SERIES 2016: DOPO LA TAPPA DI ADRIA (RO) COMANDANO ABBASSE (F – SODI-TM) IN KZ2, DE PAUW (B – KOSMIC-PARILLA) IN OK, ROSSO (I – TONY KART-VORTEX) IN OK JUNIOR E SPINA (I – CRG-TM) IN 60 MINI.

      LE SFIDE PROSEGUONO A CASTELLETTO (PV) NEL 2. ROUND DEL 5 MARZO.


      SI DELINEANO LE CLASSIFICHE DELLA WSK SUPER MASTER SERIES.
      Prima gara e primi punti in classifica per i piloti della WSK Super Master Series. La scala di punteggio assegnata lo scorso weekend dalle classifiche delle manche di qualifica, delle Prefinali e delle Finali a Adria (RO), sarà
      incrementata dalla prossima tappa del 5 marzo, a Castelletto di Branduzzo (PV), per salire di valore fino alla quarta e conclusiva tappa 2017.

      PUNTEGGIO PIENO PER ABBASSE, LEADER IN KZ2.
      Aver dominato nelle manche, in Prefinale A e in Finale vale al francese Anthony Abbasse (Sodi-TM-Bridgestone) l’apertura di stagione in veste di leader KZ2, alla quota top di 90 punti. Il suo compagno di team, l’olandese Bas Lammers, con la vittoria in Prefinale B e il secondo posto in Finale è secondo in classifica, staccato di 23 punti. La risposta alla competitività del team Sodi sfoggiata a Adria potrebbe arrivare a Castelletto dal team CRG Holland, che vede i fratelli Jorrit e Stan Pex rispettivamente terzo e quinto con 35 e 29 punti. Tra i due olandesi è piazzato 4. il temibile Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex) a 32 punti.

      DE PAUW APRE LA CLASSIFICA IN OK.
      Ulysse De Pauw (Kosmic-Parilla-Bridgestone) e Lorenzo Travisanutto (Zanardi-Parilla) si fronteggiano in classifica OK: il belga è leader con 80 punti, recuperando una disavventura nelle manche con la vittoria in Prefinale B e in Finale; il friulano, sempre al top fino al secondo posto in Finale, sale in seconda posizione anche in classifica con 70 punti. Terzo a 40 punti è Victor Martins (Kosmic-Parilla), pur sfortunato a Adria. A seguire sono il tedesco Luca Lippkau (Zanardi Parilla, 34 p.) e lo spagnolo David Vidales (Tony Kart-Vortex, 30 p.).

      ROSSO È IL PRIMO LEADER IN OK JUNIOR.
      Molto compatta la classifica OKJ, che rispecchia quella della Finale di Adria con il torinese Andrea Rosso (Tony Kart-Vortex-Vega) leader a 60 punti sull’australiano Jack Doohan (FA Kart-Vortex, 57 p.) e sul russo Ilya Morozov (Tony Kart-Vortex, 48 p.). Seguono, nonostante la sfortuna in conclusione dello scorso weekend, il russo Pavel Bulantsev (Tony Kart-Vortex, 40 p.) e il brindisino Leonardo Marseglia (Zanardi-Parilla 39 p.).

      SPINA, TENACE AL COMANDO IN 60 MINI.
      Resistere al comando della Finale 60 Mini è valso al palermitano Alfio Spina la leadership con 86 punti, sui 67 del lecchese Luca Giardelli (entrambi su CRG-TM-Vega) e i 44 del malese Adam Putera (CRG-TM). Seguono altri due potenziali favoriti come il russo Nikita Bedrin (Tony Kart-TM) a 31 punti e il siciliano Gabriele Minì (Parolin-TM) a 28.
      This article was originally published in forum thread: WSK SUPER MASTER SERIES: 250 iscritti ad Adria per l'inizio della nuova serie. started by KARTCAFE STAFF View original post