Follow us on...
Follow us on Twitter Follow us on Facebook Watch us on YouTube
Register

    • PARMA KARTING: 45° TROFEO DELLE INDUSTRIE. Atteso il pieno d'iscritti a Lonato.


      IL 45° TROFEO DELLE INDUSTRIE DEL 28-30 OTTOBRE VIAGGIA VERSO IL PIENO DI ISCRITTI

      Al South Garda Karting di Lonato dal 28 al 30 ottobre è in programma la 45ma edizione del Trofeo delle Industrie. In gara le categorie KZ2, 60 Mini, OK Junior, Prodriver Under e Prodriver Over. Già 180 i piloti.


      Corre già verso il pieno degli iscritti il Trofeo delle Industrie del 2016 di fine ottobre, che quest’anno al South Garda Karting di Lonato si presenta ben affollato in tutti i reparti nelle categorie KZ2, OK Junior, 60 Mini oltre a Prodriver Under e Over, con l’organizzazione di Parma Motorsport.

      In KZ2 è già stata raggiunta la quota massima, ma anche la 60 Mini è già al limite dei posti disponibili, così come la OK Junior viaggia a vele spianate verso il limite degli spazi a disposizione. Buona anche la partecipazione nella Prodriver, con tutte e due le categorie Under e Over.

      Questa 45ma edizione del Trofeo delle Industrie si annuncia già quindi con tutte le credenziali per un bel successo, avvalorato anche dalla presenza di diverse case ufficiali e da molti team di primo piano, fra i quali si distingue Ward Racing con il maggior numero di piloti iscritti, ben 18. Numerosi anche i paesi rappresentati, con piloti provenienti da tutta Europa e anche dall’Australia, Brasile, Cina, Indonesia, Singapore e Sud Africa. Il paese con il maggior numero di piloti, oltre l’Italia, è la Russia con ben 22 piloti.

      Insomma lo spettacolo è garantito, dai numeri (già 180 piloti) ma anche dalla qualità dei piloti. In KZ2 spicca la presenza del neo campione europeo Fabian Federer, su CRG-Modena con il team SRP Racing, così come quella del veterano Alessandro Piccini, su Tony Kart-Vortex, al rientro nelle competizioni di livello e fra i protagonisti storici del Trofeo delle Industrie per aver già vinto l’assoluto di questa competizione per tre anni di seguito nel 1992, 1993 e 1994. Fra i pretendenti alla vittoria si presenta anche la forte coppia di Maranello Kart, Tommaso Mosca e Massimo Dante, oltre al tris di CKR composto da Enrico Bernardotto, Alessandro Pelizzari e Lorenzo Giannoni. Puntano al successo anche il velocissimo Giacomo Pollini su CRG-Maxter, l’ex campione europeo Andrea Dalè su CRG-Tm, Alessandro Giulietti su TB Kart-Tm, così come Mirko Torsellini al rientro con CRG e in preparazione della stagione 2017. Ottime chance sono riposte anche in Cristopher Zani con DR e nello spagnolo Gerard Cebrian Ariza con CRG. Torna in gara anche il campione italiano 2015 Riccardo Longhi, al via con Emilia Kart su BirelArt-Tm.

      Molto interessante anche l’entry list della OK Junior, a partire dal neo campione italiano Marzio Moretti su Tony Kart-Vortex della Baby Race e del suo compagno di squadra il russo Bogdan Fetisov. Da seguire anche la coppia di Morsicani Racing con i suoi due piloti Leonardo Bizzotto e l’indonesiano Moar Maest Urbeltz su CRG-Tm, e i giovani della CRG capitanati da Mattia Michelotto campione italiano 2015 nella 60 Mini e Matteo Nannini, nipote dell’ex F1 Alessandro Nannini. Fra i giovani più competitivi anche il russo Ivan Shvetsov di Ward Racing, l’inglese Teddy Wilson con Energy, il tedesco Marius Zug con RL Competition, Alessandro Giardelli con Lario Motorsport.

      Bei numeri anche nella 60 Mini, con molti giovanissimi piloti che in questa stagione hanno già fatto vedere ottime cose, come la ragazza olandese Maya Wueg, vincitrice della recente WSK Final Cup, Leonardo Caglioni, secondo nel Campionato Italiano 2016, i piloti di Gamoto Racing Alfio Spina, lo spagnolo Jose’ Gomez, e in forte crescita anche il cinese Cenyu Han, così come Pietro Delli Guanti con Birel Art, Federico Cecchi con Revolution Motorsport, il russo Nikita Bedrin in evidenza nella WSK insieme all’altro prim’attore del Campionato Italiano Luca Bosco di Baby Race.

      Fra gli iscritti nella Prodriver Under sarà presente anche Luca Bombardelli con Maranello, recente vincitore del Trofeo d’Autunno a Lonato, e nella Prodriver Over Andrea Tonoli su CRG Campione Italiano del 2015.


      Il programma del 45° Trofeo delle Industrie.

      Venerdì 28 ottobre: dalle ore 8:00 prove libere.

      Sabato 29 ottobre: ore 8:00 prove libere ufficiali; ore 9:40 prove ufficiali di qualificazione; ore 12:40 manches.

      Domenica 30 ottobre: ore 10:30 repechage; ore 11:30 Prefinali; ore 14:00 Finali.

      In chiusura di manifestazione la consueta ricca premiazione di tutte le categorie. Nell’ambito della 60 Mini, OK Junior e KZ2 è in palio anche il Trofeo Assoluto Comm. Carlo Fabi.

      Parma, 19.10.2016
      Ufficio Stampa
      Parma Motorsport




      THE 45th TROFEO DELLE INDUSTRIE OF NEXT 28-30 OCTOBER HEADING TO A FULL GRID

      The 45th edition of the Trofeo delle Industrie is scheduled for next 28-30 October at the South Garda Karting circuit of Lonato. Categories KZ2, 60 Mini, OK Junior, Prodriver Under and Prodriver Over on track. A total of 180 drivers already entered.


      Edition 2016 of the Trofeo delle Industrie – race scheduled for the end of October and organized by Parma Karting, will have a lot of drivers on track at South Garda Karting of Lonato in categories KZ2, OK Junior, 60 Mini, Prodriver Under and Over.

      The entry cap has already been reached in KZ2, but also 60 Mini is at its full capacity, and OK Junior is getting there too. Good presence also in the two Prodriver categories Under and Over.

      The 45th edition of the Trofeo delle Industrie announces to be a good success with the presence of several works teams and top class squads, among which Ward Racing is standing out with the highest number of drivers fielded: 18. A lot of different countries will be represented in this event, with drivers coming from the whole Europe but also from Australia, Brazil, China, Indonesia, Singapore and South Africa. Besides Italy, the most represented country is Russia with 22 drivers joining this event.

      The spectacle is granted both in terms of quantity (180 drivers already entered the race) and quality of drivers. The new European Champion Fabian Federer will be at the start of KZ2 on CRG-Modena run by team SRP Racing, the veteran Alessandro Piccini, on Tony Kart-Vortex, will be at his comeback among the historic protagonists of the Trofeo delle Industrie after winning the trophy three times in a row back in 1992, 1993 and 1994. The strong pairing of Maranello Kart made by Tommaso Mosca and Massimo Dante will be among the title contenders too, as CKR’s trio made by Enrico Bernardotto, Alessandro Pelizzari and Lorenzo Giannoni. The very fast Giacomo Pollini on CRG-Maxter, former European Champion Andrea Dalè on CRG-Tm, Alessandro Giulietti on TB Kart-Tm and Mirko Torsellini, at his comeback with CRG also to prepare season 2017, will also give their best to secure the victory. Cristopher Zani on DR and the Spanish driver Gerard Cebrian Ariza on CRG will also have good chances to aim at the big target. Italian 2015 Champion Riccardo Longhi will make it to the start with Emilia Kart on BirelArt-Tm.

      OK Junior’s entry list is also very interesting and comprises the new Italian Champion Marzio Moretti on Tony Kart-Vortex run by Baby Race and his team mate from Russia Bogdan Fetisov. Morsicani Racing will play its chances with the pairing made by Leonardo Bizzotto and the Indonesian Moar Maest Urbeltz on CRG-Tm, as will do CRG with its youngsters led by 60 Mini 2015 Italian Champion Mattia Michelotto and the nephew of former F1 driver Alessandro Nannini Matteo Nannini. Among the most competitive young drivers, the Russian Ivan Shvetsov of Ward Racing, the British Teddy Wilson of Energy, the German Marius Zug of RL Competition and Alessandro Giardelli of Lario Motorsport.

      Category 60 Mini also features good figures. A lot of young drivers have shown great things so far in this season, as the Dutch girl Maya Wueg, who recently won the WSK Final Cup, Leonardo Caglioni, who was second in the Italian 2016 Championship and then Gamoto Racing’s Alfio Spina and the Spanish Jose’ Gomez. The Chinese Cenyu Han showed a great growth as did Pietro Delli Guanti of Birel Art, Federico Cecchi of Revolution Motorsport, the Russian Nikita Bedrin who came to the fore in WSK alongside the strong interpreter of the Italian Championship Luca Bosco of Baby Race.

      Among the drivers entered in Prodriver Under, Luca Bombardelli has recently won the Autumn Trophy of Lonato on Maranello, while 2015 Italian Champion Andrea Tonoli will partake in Prodriver Over on CRG.

      The programme of the 45th Trofeo delle Industrie.

      Friday 28 October: free practice from local 8:00.

      Saturday 29 October: official practice from 8:00; qualifying from 9:40; heats from 12:40.

      Sunday 30 October: second chance races from 10:30; Prefinals from 11:30; Finals from 14:00.

      The rich prize ceremony will close the event. The Absolute Trophy Comm. Carlo Fabi will also be awarded to 60 Mini, OK Junior and KZ2.

      Parma, 19.10.2016
      Press Office
      Parma Motorsport
      This article was originally published in forum thread: PARMA KARTING: 45° TROFEO DELLE INDUSTRIE. A fine Ottobre al South Garda Karting. started by KARTCAFE STAFF View original post