Follow us on...
Follow us on Twitter Follow us on Facebook Watch us on YouTube
Register

    • SGK NEWS: Tutti i vincitori del 1° Trofeo South Garda a Lonato.

      TUTTI I VINCITORI DEL 1° TROFEO SOUTH GARDA KARTING A LONATO

      La prima edizione del Trofeo South Garda Karting ha visto in pista 100 piloti nelle gare delle categorie nazionali e valide anche per la Rok Cup Challenge e Trofeo Iame X30. Al via anche i due giovani figli d’arte Enzo Trulli e Lorenzo Patrese.


      Lonato del Garda (Brescia, Italia). Con 100 piloti a Lonato è andato in scena il 1° Trofeo South Garda Karting, nella gara inaugurale di questa nuovo evento destinato a diventare un altro appuntamento classico della pista South Garda Karting con l’obiettivo di completare il calendario delle gare a cavallo fra i già affermati Trofeo di Primavera e Trofeo d’Estate.

      La prima prova del Trofeo South Garda Karting ha visto la partecipazione delle categorie nazionali ed è stata valida per il nuovo Rok Cup Challenge e per il Trofeo Iame X30 Area Nord.

      KZ2. Nella KZ2, con 18 piloti, a imporsi è stato Alessandro Pelizzari (CKR-Tm), autore già della pole position in prova. Pelizzari si è aggiudicato il successo davanti a Giacomo Pollini (CRG-Tm), mentre la terza posizione è andata a Massimo Dante (Maranello-Tm) dopo essere riuscito a superare Roberto Zoanni (GP-Modena) che aveva condotto in testa nei primi giri.

      PRODRIVER OVER - 125 CLUB. La Prodriver Over ha corso insieme alla 125 Club con una griglia di partenza di 18 piloti. Nella Prodriver Over il successo non è sfuggito a Andrea Tonoli (CRG-Tm) già autore della pole position e rimasto in testa per tutta la gara. Sul traguardo Tonoli ha preceduto gli altri due piloti della Prodriver Over Gianni Corti (Maranello-Tm) e Ferruccio Alacqua (CKR-Tm).

      A contendersi la vittoria nella 125 Club sono stati i due piloti VRK, Maurizio Giberti e Marco Miastkowski, giunti nell’ordine sul traguardo in volata. Terzo, più staccato, si è piazzato Francesco Perugini (BirelArt-Tm).

      PRODRIVER UNDER - SHIFTER ROK. La Prodriver Under è stata accorpata alla Shifter Rok, e ad aggiudicarsi l’assoluto è stato lo svizzero Dominik Weibel (Exprit-Vortex) della Shifter Rok, mentre Matteo Dondi (Intrepid-Tm) secondo assoluto si è imposto nella Prodriver Under dopo essere rimasto in testa per gran parte della gara. Sul traguardo Dondi ha preceduto David Gandolfo, terzo assoluto e secondo della Prodriver Under. Al secondo posto della Shifter Rok si è piazzato l’altro svizzero Ivan Rechsteiner (CRG-Vortex), quarto assoluto. Quinto assoluto e terzo della Prodriver Under si è classificato Vincenzo La Martina (CRG-Tm).

      60 MINI - X30 MINI. Nella 60 Mini è stato Victor Martin Odin (Energy-Iame) ad avere la meglio sull’austriaco Kiano Blum (Maranello-Tm) che aveva ottenuto il miglior tempo in prova e Paolo Franch (FA-Tm). Insieme alla 60 Mini ha gareggiato la X30 Mini, qui la vittoria l’ha ottenuta Giovanni Tiberio (FA Kart-Tm) su Thomas Consonni. Al suo debutto agonistico Lorenzo Patrese (Jesolo-Iame), figlio dell’ex pilota F1 Riccardo Patrese, è stato costretto al ritiro dopo 4 giri.

      SUPER ROK - SENIOR ROK. Nella Super Rok la vittoria è andata allo svizzero Patrick Nascher (Tony Kart-Vortex) dopo un iniziale predominio del ceco Ondrej Kocka (CRG-Vortex). Al secondo posto si è piazzato Andrea Moretti (Tony Kart-Vortex), autore della pole position in prova, mentre Kocka si è classificato terzo.

      Insieme alla Super Rok ha gareggiato la Senior Rok, a vincere nella Senior Rok è stato Simone Favaro (Tony Kart-Vortex) sullo svizzero Samuel Weibel (Exprit-Vortex) e il polacco Mila Bartosz (Tony Kart-Vortex).

      JUNIOR ROK. Nella Junior Rok, dopo i primi giri compiuti in regime di slow per l’asfalto bagnato a seguito di un forte acquazzone, ad aggiudicarsi il successo è stato Skeed (Tony Kart-Vortex) sullo svizzero Leandro Anderruti (Exprit-Vortex) e Davide Cordera (Tony Kart-Vortex) che in prova aveva ottenuto il miglior tempo.

      MINI ROK. Nella Mini Rok il successo è andato a Lorenzo Ressico (Birel-Vortex), ma a rivelarsi molto competitivo è stato anche Enzo Trulli, su Tony Kart-Vortex, e assistito dal padre ex pilota F1 Jarno Trulli. Il giovanissimo Enzo ha infatti ottenuto la pole position in prova e nella Finale ha conquistato la seconda posizione dopo aver superato Mattia Ingolfo (Evo-Vortex). Quarta si è piazzata Erika Lavazza (Energy-Vortex) che nei primi giri si era inserita in seconda posizione.

      X30 SENIOR - X30 MASTER. Nelle due categorie accorpate X30 Senior e X30 Master, a giocarsi la vittoria assoluta sono stati Stefano Cavaciuti (ForceOne-Iame) e Tino Donadei (Top Kart-Iame). Nella volata finale ha prevalso Cavaciuti, che si è aggiudicato il successo nella Senior, mentre Donadei, secondo assoluto sul traguardo, ha vinto la categoria Master. Sul podio della X30 Senior sono terminati Andrea Monaci (Tony Kart-Iame) e Matteo Rotta (ForceOne-Iame), mentre il secondo e terzo posto nella Master sono andati rispettivamente a Filippo Mosca (Parolin-Iame) e Christian Crepaldi (Evokart-Iame).

      Ufficio Stampa
      South Garda Karting
      18.05.2016
      southgardakarting.it

      Ph. Sportinphoto
      This article was originally published in forum thread: SGK NEWS: 1° Trofeo South Garda il 15 maggio. Categorie Naz., Rok e X30 Iame. started by KARTCAFE STAFF View original post