Follow us on...
Follow us on Twitter Follow us on Facebook Watch us on YouTube
Register

    • CIRCUITO SIENA: con 100 piloti disputata la prima prova Coppa di Siena.

      LA COPPA DI SIENA HA DATO IL VIA ALLA STAGIONE AGONISTICA

      Al Circuito di Siena con 100 piloti disputata la prima prova del Campionato Regionale Toscana e Umbria e del Trofeo Rotax Italia Zona Nord.


      Con circa 100 piloti al Circuito di Siena si è disputata la 1. Coppa di Siena, gara nazionale di aperura della stagione per la pista senese valida per il Campionato Regionale Toscana e Umbria e per il Trofeo Rotax Italia Zona Nord.

      Le previsioni di un weekend molto piovoso hanno tenuto lontano diversi piloti che avevano annunciato la loro presenza, in realtà dopo una bagnatissima giornata di sabato, domenica il tempo è stato abbastanza clemente ad eccezione delle Finali del pomeriggio che si sono svolte prevalentemente sotto la pioggia. In pista sono scesi i piloti delle categorie nazionali KZ2, Prodriver Under e Over, 125 Club, Cadetti, oltre ai primi due giovanissimi per l’esordio della Entry Level. In gara anche tutte le categorie Rotax che hanno contato quasi 50 piloti per la prima prova del Trofeo per la Zona Nord.

      KZ2. In KZ2 sono stati solamente 6 i piloti presenti, ma il duello fra Alessio Piccini e Marco Pastacaldi non ha mancato di offrire sorprese. Dopo la pole position in prova di Piccini e la sua vittoria di misura in Prefinale, coadiuvato da un assetto evidentemente perfetto, il giovane Piccini su Tony Kart-Vortex si è preso il lusso di surclassare il suo maggior rivale sull’asfalto bagnato della Finale e involarsi in solitario verso il successo, lasciando il pur esperto Pastacaldi (Tony Kart-Tm) a oltre 23 secondi di distacco. Il terzo posto sul podio lo ha guadagnato Antonello Sebastiani (Parolin-Tm) che ha vinto in volata su Federico Leonini (Velox-Sgm) e Michelangelo Amendola (Parolin-Tm).

      PRODRIVER. La Prodriver Under (con 9 piloti) e la Prodriver Over (con 5 piloti) ha visto un unico raggruppamento. A contendersi la scena sono stati soprattutto Manuel Tizzi (CRG-Parilla, Prodriver Under) e Paolo Beltramini (Tony Kart-Vortex, Prodriver Over) in lizza per il successo assoluto. I due si sono subito sfidati per la pole position, conquistata da Tizzi con un decimo di vantaggio su Beltramini, mentre la Prefinale ha premiato Paolo Beltramini, vincitore su Gionata De Mezza (Tony Kart-Tm, Over) e Gabriele Dal Canto (Tony Kart-Vortex, Under), mettendo invece in difficoltà Manuel Tizzi che per un inconveniente è stato costretto a tagliare il traguardo in penultima posizione. La Finale ha vissuto proprio sulla reazione di Tizzi, che dall’ultima posizione in griglia di partenza è stato autore di una eccezionale rimonta sul bagnato fino a conquistare una perentoria vittoria con 17 secondi di vantaggio su Emanuele Petreni e Alessio Della Maggiora, tutti e due su PCR-Tm in un podio tutto Prodriver Under. A vincere fra i piloti Prodriver Over è stato Claudio Tempesti (Birel-Tm) su Luca Giannecchini (Parolin-Tm), rispettivamente quarto e quinto assoluto. E’ stato costretto invece quasi subito al ritiro Paolo Beltramini.

      125 CLUB. Buon numero di partenti nella 125 Club, con 18 piloti. A dominare la categoria è stato Simone Sgheri (CRG-Parilla) di Modena Kart, che ha lasciato solamente nelle prove ufficiali la pole position nelle mani di Pietro Della Santa (Kosmic-Tm). In Prefinale e in Finale è stato Sgheri a padroneggiare sempre la situazione, vincendo su Della Santa in Prefinale e su Franco Del Giacco (Croc-Tm) in Finale, mentre Della Santa è terminato terzo sul podio dopo aver condotto in testa nei primi due giri. Dal terzo giro della finale la leadership è passata definitivamente a Simone Sgheri che l’ha mantenuta con autorità fino al traguardo, mentre Del Giacco, ritirato in Prefinale, si è distinto in una bella rimonta conclusa con il secondo posto conquistato a due girti dal termine.

      CADETTI. Il raggruppamento della Cadetti ha visto prevalere il giovanissimo Niko La Notte (Gold-Tm), vincitore assoluto e della classe 60 Mini 2015 su Diego Falavigna (RossoKorsa). Dennis Bonuccelli PCRG-Lke) si è piazzato terzo assoluto vincendo la 60 Mini 2014, Filippo Monti (Birel-Bmb) si è imposto nella 60 Easykart, Alessandro Venanzi (Birel) nella Mini Rok.

      ENTRY LEVEL. Al Circuito di Siena ha fatto esordio la nuova categoria Entry Level per bambini da 6 a 8 anni, dove il più veloce è risultato Alessandro Pacini (BRM-Lke) su Alessandro Di Domenico (Top Kart-Lke).

      ROTAX DD2. Nell’appuntamento di Siena valido per il Trofeo Rotax della Zona Nord, con 47 iscritti, è l’emiliano Claudio Pagliarani (Sodikart) a continuare a imperversare e questa volta nella categoria DD2, rivelandosi vincente anche nella categoria con il cambio dopo i suoi innumerevoli precedenti successi nella Rotax Max. A Siena Pagliarani ha ottenuto la pole position in prova e poi si è aggiudicato senza problemi sia la Prefinale e la Finale. Nella Finale DD2 alle spalle di Pagliarani si sono piazzati Riccardo Alberti (Birel) e Cosimo Francesco Durante (Wild Kart). Nella classifica della DD2 Over il vincitore si è rivelato Salvatore Riscica (Sodikart), settimo assoluto, su Luca Pizzolato (Praga) e Fermo Bernasconi (Birel).

      ROTAX MAX. Nella Rotax Max Filippo Laghi (Kosmic) si è rivelato vincente fin dalle prove ufficiali, per poi conquistare il successo sia nella Prefinale che sull’asfalto bagnato della Finale, dopo aver avuto la meglio su Christian Gobbi (Tony Kart). Nella gara conclusiva Laghi ha vinto su Lorenzo Nistri (EKS) e sul campione internazionale Alex Irlando (Tony Kart) che negli ultimi giri è riuscito a conquistare ilo podio. Gobbi ha concluso al quarto posto dopo essere stato in testa per gran parte della gara. Nella Rotax Max Over ha vinto Andrea Raiconi su Lorenzo Landi, ambedue su EKS.

      ROTAX JUNIOR. Nella vivace Rotax Junior, la più numerosa fra le categorie Rotax con 17 piloti, a ottenere il successo è stato Michael Rosina (EKS) dopo che in prova e in Prefinale il più veloce si era rivelato Riccardo Di Persia (Birel). Dopo il secondo posto ottenuto in Prefinale, Rosina in Finale è andato subito in testa e sul traguardo ha preceduto Mattia Sergio Limena (EKS) e Loris Nart (Tony Kart), mentre Di Persia è stato costretto da subito nelle ultime posizioni e poi al ritiro. Piuttosto bene l’unica concorrente femminile della categoria Chiara Zorzi (Sodikart), che ha terminato in settima posizione a pieni giri.

      ROTAX MINI. Nella Rotax Mini una bella soddisfazione se l’è presa un’altra ragazza, Selina Prantl (Birel), vincitrice sia della Prefinale che della Finale. In Finale Selina è andata in testa a quattro giri dal termine e sul traguardo ha preceduto Mattia Lombardi (Birel) e Andrea Bertuzzi (Top Kart). Il miglior tempo sul giro l’ha fatto segnare Tommaso Campion (Praga), quarto.




      Tutti i risultati nel sito www.circuitodisiena.it






      Prossimi appuntamenti al Circuito di Siena:



      13.03.2016 EASY KART

      Test collettivi



      20.03.2016 TROFEO NAZIONALE EASY KART

      1^ prova



      10.04.2016 8^ TROFEO PACINI

      Categorie Nazionali – Categorie Rok Cup Area Centro



      05.06.2016 COPPA PRIMAVERA

      Categorie Nazionali – Categorie Rok Cup Area Centro



      26.06.2016 CAMPIONATO REGIONALE Toscana-Umbria

      Categorie Nazionali – Categorie Rotax Zona Nord – Categorie Rok Cup



      07.08.2016 WSK – KRS OPEN SERIES

      3^ prova – Categorie 60 Mini, OK Junior, OK, KZ2

      TROFEO ROK CUP CHALLENGE

      5^ prova – Categorie Mini Rok, Junior Rok



      18.09.2016 ROTAX ITALIA

      Finale Nazionale



      06.11.2016 CHALLENGE ITALIA ACI KARTING

      Finale Area Centro – Coeff. 1,5 Challenge e Camp. Regionali



      01.03.16
      Ufficio Stampa
      Circuito di Siena

      Nella foto: Alessio Piccini vincitore della KZ2.
      This article was originally published in forum thread: CIRCUITO SIENA: Tutte le categorie nazionali in gara nel weekend del 28 febbraio. started by KARTCAFE STAFF View original post