Follow us on...
Follow us on Twitter Follow us on Facebook Watch us on YouTube
Register

  • ROTAX MAX ITALIA: Alla 7 Laghi assegnati i titoli nazionali.



    A CASTELLETTO ASSEGNATI I TITOLI NAZIONALI NEL TROFEO ROTAX ITALIA

    La prova finale di Castelletto del Trofeo Rotax Max Challenge Italia è stata valida anche per ottenere la partecipazione al Rotax Grand Finals di Portimao.


    Sul Circuito 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo si è disputata l’attesa finale nazionale del Trofeo Rotax Max
    Challenge Italia, con 74 piloti in lizza per l’aggiudicazione del titolo nazionale e per l’ambitissimo premio della partecipazione al Rotax Max Challenge Grand Finals in programma dall’8 al 14 novembre in Portogallo a Portimao.

    All’aggiudicazione dei titoli hanno partecipato i piloti che hanno preso parte ad almeno cinque prove nelle selezioni dei Trofei Rotax di Zona. Il titolo nazionale è stato assegnato sul totale dei migliori tre punteggi acquisiti fra le tre finali disputate a Castelletto e il punteggio guadagnato nella propria Zona.

    Nella Rotax DD2 il titolo nazionale è andato a Natalia Balbo, su Ricciardo, grazie alle due vittorie ottenute nelle tre finali di Castelletto e il maggior punteggio portato in dote dalla Zona Nord. Balbo ha concluso con 165 punti ed ha preceduto Davide Fogliato (Praga) con 159 punti e Mirko Rossi (Sodikart) con 152.

    Nella Rotax DD2 Over, il titolo nazionale è stato vinto da Fermo Bernasconi (BirelArt), con tre vittorie nelle tre finali di Castelletto e 165 punti in totale. Secondo nel Trofeo si è piazzato Gregorio Rago (BirelArt) con 152 punti, terzo Flavio Mattuzzi (Praga) con 151 punti.

    Nella Rotax Max, ad aggiudicarsi il titolo nazionale è stato Alessandro Trombelli (Tonykart), autore di un en-plein nelle tre finali di Castelletto, chiudendo in classifica al primo posto con 165 punti. Claudio Pagliarani (Sodi) si è classificato al secondo posto con 159 punti, “Alex” Irlando (DR) terzo con 153 punti.

    Nella Rotax Max Over il titolo nazionale lo ha guadagnato Andrea Scanferla (Tonykart) con 165 punti, grazie alle tre vittorie conquistate nelle tre finali di Castelletto. Secondo si è piazzato Salvatore Riscica (Lgk) con 154 punti che per un solo punto ha preceduto Claudio Perinazzo (Kosmic).

    Molto combattuta e incerta la Rotax Max Junior, dove alla fine per il titolo nazionale ha prevalso di misura Marco Settimo (BirelArt) con una vittoria sulle tre finali di Castelletto e un totale di 162 punti, mentre Michael Rosina (EKS) nonostante abbia ottenuto due vittorie ha concluso con 159 punti. Terzo si è piazzato Samuele Narciso (Tonykart) con 154 punti.

    Nella Rotax Mini è Gregorio Bertocco (Zanardi) con una vittoria a Castelletto ad essere riuscito a far suo il titolo nazionale con 162 punti, mentre in seconda e terza posizione si sono piazzati gli altri due vincitori delle altre due finali di Castelletto, Selina Prantl (BirelArt) con 157 punti e Filippo Chiamenti con 155 punti.

    I RAPPRESENTANTI DELL’ITALIA AL GRAND FINALS DI PORTIMAO

    Per i due posti a disposizione per il Grand Finals di Portimao, in DD2 rappresenteranno l’Italia Natalia Balbo e Davide Fogliato.

    Nella Rotax Max hanno ottenuto il premio di partecipazione Alessandro Trombelli e “Alex”, mentre il secondo classificato Claudio Pagliarani quest’anno sarà costretto a saltare (come da regolamento) la gara internazionale per avervi già preso parte nelle ultime tre edizioni.

    Il solo posto a disposizione per rappresentare l’Italia nella Rotax Max Junior è andato a Marco Settimo.

    Tutte le classifiche nel sito www.rotaxmaxkart.it

    Ufficio Stampa
    Rotax Italia
    29.09.15
    www.rotaxmaxkart.it

    Nella foto: i vincitori del premio di partecipazione alla finale internazionale Rotax Grand Finals di Portimao, da sinistra Davide Fogliato e Natalia Balbo (DD2), Alessandro Trombelli (Rotax Max), Marco Settimo (Rotax Junior), “Alex” (Rotax Max).
    This article was originally published in forum thread: ROTAX MAX ITALIA: Alla 7 Laghi assegnati i titoli nazionali. started by KARTCAFE STAFF View original post