Follow us on...
Follow us on Twitter Follow us on Facebook Watch us on YouTube
Register

    • Frizione

      Come nel post precedente,esploriamo il motore in tutte le sue parti e riprendiamo con lo smontaggio del gruppo frizione


      Come si può notare ci sono 6 brugole da 5mm sul piattello spingidisco, si devono allentare e riporre sul piano insieme alle molle



      A questo punto il piattello spingi dischi si può estrarre:


      Ora, inclinando il motore leggermente sul lato della frizione, fare uscire i dischi dalla loro sede. (5 in alluminio,e 6 in ergal guarniti):


      La frizione è completamente smontata


      Controllare che i dischi, sia quelli guarniti sia gli altri, siano integri e senza consumo eccessivo, altrimenti è meglio effettuarne la sostituzione:


      Questi di seguito sono il kit completo nuovo:



      Naturalmente, al rimotaggio, andranno inseriti i dischi nel seguente ordine:


      Il primo disco da inserire è quello guarnito, poi uno in alluminio e poi di nuovo guarnito, alternati fino all'ultimo che sarà guarnito, poi x ultimo il piattello.


      Chiaro spero..?


      Ora con l'aiuto della chiave dedicata e di una chiave a boccola da 24mm, togliere il dado di serraggio del tamburello:



      A questo punto, si procede togliendo il tamburello stesso, capita che sia abbastanza duro da estrarre, ma con un estrattore anche fatto in casa e con una piastra di alluminio a tre fori, si riesce senza fatica ad estrarre il tamburello:


      Il gruppo frizione è ora smontato, di seguito le foto di alcuni particolari frizione nuovi ed usati, in modo da rendervi conto della differenza di usura.. certo, sono foto, ma qualcosa si vede lo stesso: